Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:45 METEO:PONTEDERA8°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 06 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il crollo degli edifici ore dopo il sisma in Turchia: i video ripresi con gli smartphone

Valdera 2025 domenica 18 settembre 2022 ore 19:00

Valdera 2025, ecco le concorrenti di Peccioli

Il logo di Valdera 2025

Il Ministero della Cultura ha ufficializzato le 15 città che si sfideranno per ottenere il titolo. Franceschini: "Alla ribalta le piccole comunità"



ROMA — Il dossier è stato consegnato. Adesso, l'ufficialità sulle 15 città candidate al titolo di Capitale italiana della cultura per il 2025. Nel futuro, invece, un'altra data: il 15 Novembre, quando la commissione giudicatrice diramerà la short list di 10 finaliste.

Ancora un paio di mesi, dunque, per capire se il sogno di Valdera 2025 continuerà. Intanto, Peccioli, come Comune che ha di fatto presentato la propria candidatura, conosce ufficialmente i propri sfidanti. Che, tranne uno, sono quelli già anticipati a Giugno scorso.

A contendersi il titolo e il milione di euro di finanziamento per dar seguito al progetto presentato pochi giorni fa, ci saranno, oltre a Peccioli, Agrigento, Aosta, Assisi, Asti, Bagnoregio, Reggio Calabria, Enna, Monte Sant'Angelo, Orvieto, Otranto, Pescina, Roccasecca, Spoleto e Sulmona. Non sarà della partita, invece, Lanciano, che dopo essersi presentata ai nastri di partenza ha deciso di non proseguire il percorso. Peccioli, dunque, unica realtà toscana, insieme a Sicilia, Valle d'Aosta, Umbria, Piemonte, Calabria, Lazio, Puglia e Abruzzo.

Nella prima edizione della Capitale italiana della cultura, a seguito della proclamazione di Matera come Capitale europea della cultura, sono state selezionate dal Ministero Cagliari, Lecce, Perugia, Ravenna e Siena per il 2015. Quindi, è stata la volta di Mantova (2016), Pistoia (2017), Palermo (2018), Parma (2020-2021), Procida (2022), Brescia e Bergamo (2023) e Pesaro (2024). In Toscana, dunque, il titolo è arrivato sino a oggi in due occasioni.

"Sono orgoglioso che quell’intuizione della Capitale della cultura, in questi anni, sia cresciuta di edizione in edizione dimostrando quanto la progettazione, la programmazione, la condivisione con le realtà locali sia fondamentale per lo sviluppo dei territori - ha commentato il ministro della Cultura, Dario Franceschini - significativo notare, nelle ultime edizioni, la partecipazione di città anche di piccole dimensioni, a dimostrazione che questo riconoscimento sia diventato una grande opportunità che, come dimostrano i dati, assicura ritorni in termini di visibilità, di pubblico e, quindi, anche di turismo e occasioni di sviluppo".

Entro il 15 Novembre, come detto, da 15 si passerà a 10. E, tra queste ultime finaliste, la commissione di esperti selezionerà la nuova Capitale della cultura per il 2025 entro il 17 Gennaio. Quattro mesi, dunque, per il rush finale della Valdera. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La signora è caduta dal primo piano, riportando traumi gravi che ne hanno richiesto il trasferimento d'urgenza in ospedale a Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Franca Gori Ved. Desideri

Sabato 04 Febbraio 2023
Onoranze funebri
MISERICORDIA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Politica