Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:30 METEO:PONTEDERA18°27°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 20 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Inginocchiati o ti sparo»: il video de Il Foglio della lite al ristorante di Albino Ruberti, capo gabinetto di Gualtieri

Sport domenica 03 marzo 2019 ore 16:40

Seravezza-Ponsacco, il big match finisce in parità

I rossoblù sfiorano il colpaccio con Mazzanti e Semprini ma la corazzata versiliese non cede. La partita è finita a reti inviolate



SERAVEZZA — Finisce con un pari a reti bianche il big match dell’undicesima giornata di ritorno fra Seravezza e Fc Ponsacco 1920, entrambe appaiate in vetta prima del fischio d’inizio, sfida che ha messo di fronte i due attacchi più prolifici del campionato. 

Ne beneficia la Pianese che battendo il Bastia balza al comando mentre rossoblù e verdeazzurri ora inseguono staccate di una lunghezza. I rossoblù di mister Colombini, però, possono sorridere, per una prestazione convincente sul campo di una squadra che in casa non ha mai perso, che arriva dopo due successi consecutivi.

Squadra che vince, e soprattutto convince, non si cambia. Così mister Colombini riparte dall’undici che una settimana fa si è imposto nettamente sulla Sinalunghese, con l’unica novità di Mazzanti (recuperato dopo il fastidio muscolare accusato a Castelfiorentino con il Viareggio) al posto di Becagli. Nel Seravezza, invece, c’è Noccioli in avanti al fianco di Pegollo in luogo di Bongiorni.

La posta in palio è alta perché Seravezza e Fc Ponsacco 1920 guidano la classifica in coabitazione con il GhiviBorgo e chi vince può andare in fuga e dare un primo strappo alla classifica di un girone E di serie D equilibrato come rararmente in passato. Così il primo tempo scorre via lungo i binari dell’equilibrio anche se l’occasionissima per sbloccare l’inerzia della partita capita ai rossoblù proprio sul filo del gong che segna il termine della prima frazione: è il 45’, infatti, quando Mazzanti incorna su una punizione di Caciagli, Cavagnaro respinge, il difensore ribatte a botta sicura e proprio sulla linea di porta salva Borgia in spaccata. In precedenza, invece, l’occasione più nitida se l’era creata Brega che, al 22’, ha saltato secco Borgia e sparato dal limite costringendo Cavagnaro alla deviazione in angolo. I padroni di casa, invece, si fatti notare solo in apertura (13’) con una girata di Pegollo di poco al lato.

Nella ripresa l’inerzia della partita non cambia. Ma è ancora l’Fc Ponsacco 1920 a costruire la palla gol più pulita al 19’, quando Semprini s’avvita su una rimessa laterale lunga di Lici e incorna sotto la traversa con Cavagnaro che vola e smanaccia. Il Seravezza, invece, si vede solo al 31’ quando Bongiorni (subentrato a Noccioli) conclude dal limite di poco sopra la traversa.Poi non succede più nulla.

Il tabellino di SERAVEZZA – FC PONSACCO 1920 0-0

SERAVEZZA: Cavagnaro; Borgia, Syku, Fiale; Bedini, Bortoletti, Grassi, Granaiola Podestà; Noccioli (dal 26’st Bongiorni), Pegollo. A disposizione. Pietra, Ramacciotti, Nelli, Bongiorni, Parenti, Sorrentino, Dell’Amico, Offretti, Galloni. All. Vangioni

FC PONSACCO 1920: De Carlo; Tazzer, Colombini, Mazzanti, Lici (dal 39’st Mariani); Negro, Caciagli, Castorani (dal 37’st Becagli); Zorica (dal 16’st Doveri); Semprini (dal 34’st Tehe(, Brega. A disposizione: Bortolozzi, Matteoni, Tehe, Menichetti, Caruso, Becagli, Calabrese. All. Colombini.

Arbitro: Vergaro di Bari

Note: angoli 1-7. Recupero: pt 1;Spettatori: 500 circa (un centinaio da Ponsacco). Ammoniti Mazzanti, Negri, Semprini, Bortoletti


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Operai e dipendenti comunali subito al lavoro per intervenire sulle criticità. Qualche tetto scoperchiato e tanti alberi finiti per strada in Valdera
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Politica

Sport

Cronaca