QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°13° 
Domani 10°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 12 novembre 2019

Attualità lunedì 08 agosto 2016 ore 18:00

Semaforo, l'involontaria prova generale

In attesa di quello voluto dall'amministrazione la rottura di un tubo ha reso necessario un semaforo provvisorio. I dubbi di Baldini Orlandini



TERRICCIOLA — Il semaforo più discusso della Valdera, finito anche a Rai Radio due con Pif, ha vissuto un'involontaria prova generale. Il semaforo, quello definitivo, vorrebbe installarlo l'amministrazione comunale nel centro di Selvatelle, per limitare la velocità delle auto che sfrecciano sulla Volterrana.  

L'involontaria prova generale è avvenuta tra ieri e oggi quando, a causa della rottura di un tubo dell'acqua sulla Volterrana, gli operai hanno dovuto recintare la zona degli scavi e mettere un semaforo per regolare il traffico, pochi metri più avanti rispetto a dove dovrebbe nascere l'impianto dotato di T-red: "Ho cronometrato, il rosso dura 44 secondi. Considerato che siamo d'agosto e non c'è molto traffico si sono create delle file lunghe anche più di cinquanta metri". Baldini Orlandini ha rivolto un appello al sindaco Maria Antonietta Fais: "Vorrei invitare il signor sindaco di Terricciola e la sua maggioranza, i quali hanno approvato il progetto del semaforo non curanti delle problematiche fatte presenti dal comitato del no, a constatare come nelle ore di maggiore traffico il semaforo involontariamente installato crei confusione nonché provochi odori e smog percepibili anche dagli olfatti meno sensibili. Vorrei anche sottolineare come, trovandoci nel mese di agosto e quindi essendo la maggior parte delle persone transitanti sulla via Volterrana in vacanza, l'esempio del traffico intasato e dello smog creato dal semaforo sia solo una piccola parte di quello che si verrà a verificare quando ci sarà il famoso semaforo al centro del paese".

La decisione come è evidente non piace all'opposizione e al comitato del no. La consigliera selvatellese Elena Baldini Orlandini nei mesi scorsi ha raccolto circa 600 firme contrarie al semaforo che verrebbe installato tra via Volterrana e via Giovanni XXIII. I lavori per sistemare la tubazione rotta sono terminati nel primo pomeriggio di lunedì.



Tag

Meloni: "Draghi al Colle? Not in my name"

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca