QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°13° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 19 novembre 2019

Attualità martedì 08 ottobre 2019 ore 18:00

La lettura a voce alta fin dall'asilo nido

Al via il progetto "Leggere: Forte!" per promuovere la lettura fin da bambini. Sperimentazione su tutti i gradi scolastici in Valdera e nell'Empolese



FIRENZE — Si chiama “Leggere:Forte!” il progetto finanziato con 600mila euro dall'assessorato all'istruzione della Regione Toscana presentato a Firenze che promuove la lettura ad alta voce ogni giorno dal nido fino alla scuola di secondo grado. Unico a livello nazionale, è frutto di un accordo tra Regione, Ufficio Scolastico Regionale, Indire, Centro per il libro e la lettura Cepell e Università di Perugia. Si parte in tutti i nidi della Toscana mentre una sperimentazione su tutti i gradi scolastici sarà attivata nell'Empolese e in Valdera. Il progetto, in partenza con la fiera Didacta, ha anche un aspetto scientifico. 

"Leggere: Forte!" ha lo scopo di inserire la pratica della lettura ad alta voce in tutte le scuole toscane a partire dai nidi d'infanzia - ha spiegato l'assessore Cristina Grieco - ovvero di favorire la creazione di un tempo quotidiano dedicato alla lettura ad alta voce delle educatrici e degli educatori, delle insegnanti e degli insegnanti per i loro allievi. Nel percorso scolastico, in Italia, molto spesso gli studenti non riescono a esprimere le proprie potenzialità e se partono con qualche tipo di svantaggio non riescono a recuperare. E' dimostrato che la lettura ad alta voce, se praticata con costanza, riesce a colmare gli svantaggi e a consentire a ciascuno di esprimere le proprie potenzialità"

Il progetto “Leggere: Forte!” si collega all'impegno preso dall'assessorato regionale alla cultura sul “Patto per la lettura”. La lettura ad alta voce fin dalla tenera età, dati alla mano, aiuta promuovere l'autostima e a riconoscere e concettualizzare le emozioni proprie e degli altri. 



Tag

Il Mose di Venezia, il rendering dell'infrastruttura: come opererà per regolare l'ingresso delle maree

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca