comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 21°22° 
Domani 20°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 11 luglio 2020
corriere tv
Venezia, il test del Mose visto dall'elicottero della polizia

Attualità domenica 31 agosto 2014 ore 11:22

Ultimata la passerella sul Rio Grande

La struttura è stata realizzata in plastica riciclata. Anche stavolta usato il Plasmix, brevetto toscano a basso impatto ambientale



VICOPISANO — Ultimato, dopo un mese di lavori, il rifacimento della passerella sul Rio Grande, a Vicopisano, che necessitava della sostituzione delle tavole del piano di calpestìo e di interventi strutturali alle travi di sostegno.

“Abbiamo scelto nuovamente di usare il Plasmix per la messa in sicurezza della passerella - spiega il sindaco Juri Taglioli - perché questo materiale offre diversi vantaggi. Ricavato dalla selezione e dal trattamento di plastiche eterogenee del territorio, che prima non venivano differenziate, ha la stessa resistenza dei materiali tradizionali però pesa meno e favorisce la cosiddetta filiera corta, visto che questi prodotti vengono raccolti, riciclati e ricreati all’interno del nostro ambito territoriale e questo implica minori distanze di trasferimento, minori costi di trasporto e minore impatto ambientale”. 

Il Plasmix, invenzione tutta toscana del 2009 che ha permesso per la prima volta in Italia la riutilizzazione di elementi altrimenti gettati in discarica, è stato scelto dall’amministrazione comunale di Vicopisano in molte occasioni, anche per alcuni arredi urbani, ad esempio lungo la pista ciclabile di Noce, e per i giochi dei bambini che saranno tutti sostituiti. Una decisione che denota una visione di sobrietà e di rispetto per l’ambiente.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Cultura

Attualità