Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:24 METEO:PONTEDERA19°32°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 15 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Siccità grave anche in Germania, i livelli del fiume Reno ai minimi storici

Attualità martedì 30 settembre 2014 ore 11:48

Un altro passo... per i giovani

Taglio del nastro per la nuova sede dell'Informagiovani. A inagurare il sindaco Millozzi, l'assessore Canovai e il consigliere Belli



PONTEDERA — Sono oltre 5mila i ragazzi che ogni anno si rivolgono all'Informagiovani di Pontedera, gestito dalla cooperativa Agape. Ora l'ufficio è stato spostato nel Dente Piaggio dove c'è la biblioteca ed è stato ufficialmente inaugurato dal sindaco Simone Millozzi, dall'assessore Liviana Canovai e dal consiglierei con delega alle politiche giovanili Mattia Belli. La nuova sede si trova nel complesso della nuova biblioteca Gronchi sul lato di via Maestri del Lavoro. “Questo è un altro tassello - ha spiegato il sindaco – Simone Millozzi, che si va ad aggiungere ad un'area della città in via di riqualificazione e dove si stanno concentrando le politiche culturali, dell'innovazione dei giovani, qui nel Dente Piaggio abbiamo incubatori di impresa, star up di aziende innovative, la biblioteca Gronchi la segreteria universitaria il centro per l'impiego e molti servizi, da oggi c'è anche l'informagiovani, che negli anni è diventato nonostante i trasferimenti un punto di riferimento per i ragazzi dell'Unione Valdera e di Pontedera”.

Un ufficio piccolo e accogliente dove lavora da sette anni e continuerà a lavorare nella nuova sede Cristiana Novelli della cooperativa Agape di Fornacette che quotidianamente fornisce risposte e servizi a centinaia di giovani che si rivolgono allo sportello.

“Qui – ha detto Liviana Canovai - l'assessore alla politiche giovanili vengono offerti molti servizi e informazioni in vari ambiti tra cui le opportunità formative la compilazione dei curriculum anche in lingua inglese, attività culturali, servizio civile, associazionismo, volontariato. Insomma un punto di riferimento per molti ma soprattutto per i giovani di età compresa tra i 20 e i 25 anni ogni anno qui si recano oltre 5mila pensione”.  


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Elettricista con la musica nel sangue, suonava la tastiera e la fisarmonica. Una passione che l'ha portato a esibirsi in tutta la Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Attualità