QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 21°39° 
Domani 22°34° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 26 giugno 2019

Attualità giovedì 30 ottobre 2014 ore 14:40

​Un asilo nido più giovane e rosa

Il “Pesciolino Arcobaleno” a Fornacette come esempio di imprenditoria femminile. La visita del sindaco Ciampi e dell’assessore Ceccarelli



CALCINAIA — Un Pesciolino Arcobaleno, ma giovane e di un brillante color rosa. Non è certo un personaggio di un film d’animazione, ma l’asilo nido di Fornacette recentemente rinnovato nella gestione da una giovane donna a cui stamattina, giovedì 30 ottobre, hanno fatto visita il sindaco Lucia Ciampi e l’assessore all’istruzione Maria Ceccarelli.

Esempio locale di imprenditoria giovanile e femminile, questo asilo rappresenta un’altra realtà educativa che amplia e migliora l’offerta di servizi sul territorio della Valdera, soprattutto in un comparto delicato come quello dell’infanzia.

Il Pesciolino Arcobaleno, che accoglie bambini da 1 a 3 anni, è stato rilevato a settembre da Tiziana Basile, 28enne laureata in scienze dei servizi sociali con un master in psicopedagogia della disabilità. Attualmente sono undici i piccoli utenti, su un massimo di 19 posti disponibili, seguiti da Tiziana e da un’altra educatrice.

“Dopo anni di precariato – ha commentato Tiziana – ho avuto l’occasione di intraprendere questa avventura imprenditoriale. Si è trattato della realizzazione di un sogno: ogni mattina mi sveglio felice di andare a lavoro. In questo luogo i bambini possono crescere, giocare e stare insieme dalle 7,30 del mattino fino alle 16,30, da lunedì al venerdì, con possibilità di flessibilità di orario, in maniera da andare incontro alle esigenze dei genitori. Presto vorremmo attivare anche un servizio di doposcuola per studenti di materne ed elementari”.

“Con l’occasione di questo incontro – ha dichiarato il sindaco Lucia Ciampi – l’amministrazione comunale ha voluto mostrare la sua sensibilità a tutte quelle esperienze di imprenditoria giovanile che prosperano nel nostro territorio”. Quella di Tiziana è un’ulteriore impresa rosa che va ad aggiungersi alle altre in zona. Nel 2013, infatti, su un totale di 57 nuove aperture sono state ben 16 le attività imprenditoriali intraprese da donne.

“A Calcinaia – ha detto l’assessore Maria Ceccarelli – il servizio di nido è assolto in maniera determinante dai nidi privati, risorsa preziosa per la nostra comunità. Siamo orgogliosi del servizio da loro svolto per la cittadinanza, che consente alle famiglie di affidare i loro piccoli a personale esperto e professionale”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Cultura

Attualità