Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:PONTEDERA19°34°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 08 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Letta-Calenda, divorzio sconcertante. E cosa può fare ora il segretario del Pd?

Attualità lunedì 07 marzo 2022 ore 14:16

Il giardino per un futuro senza discriminazioni

La messa a dimora dell'albero intitolato a Giuseppe Dani

Il primo albero intitolato a Giuseppe Dani, Giusto tra le Nazioni. E' stato realizzato all'interno dell'Itis Marconi, questa mattina l'inaugurazione



PONTEDERA — Realizzato dagli studenti e dalle studentesse del progetto Vivere la storia, "Il giardino per un futuro senza discriminazioni" è stato inaugurato stamani all’Itis Marconi di Pontedera con la messa a dimora del primo albero intitolato a Giuseppe Dani, fattore di Colleoli che durante l'occupazione nazifascista salvò una famiglia ebrea e per questo riconosciuto Giusto tra le Nazioni.

Il progetto della scuola prevede la realizzazione di un giardino nell'area verde vicino al fiume, con la piantumazione di sei ulivi nel periodo tra Marzo e Maggio, con l'obiettivo di intitolarli a uomini e donne che si sono distinti, in passato, per meriti morali. "II giardino per un futuro senza discriminazioni" sarà un luogo per la città, un'area vivibile aperta a tutti.

Nel corso della mattinata sono intervenuti sia i discendenti di Dani, sia quelli della famiglia che fu coraggiosamente salvata.

Gli studenti impegnati in questo percorso sono stati coordinati dalle professoresse Leonella Cerretini, Francesca Gori e Letizia Puma. L’iniziativa si è aperta con un momento di riflessione nell'Aula Magna della scuola, con gli interventi di Pierluigi Robino, dirigente dell'Itis Marconi, di Francesco Mori, assessore alle Politiche educative e scolastiche del Comune di Pontedera, le letture a cura degli studenti e delle studentesse di “Vivere la storia”, le testimonianze in ricordo di Giuseppe Dani, Giusto tra le Nazioni, da parte di Miriam Cividalli, Sara Cividalli, Anna Cividalli, Cristina Dani, Lucia Dani, Maria Dani.

Infine, nel giardino esterno, si è svolta la piantumazione dell'albero e l'intitolazione a Giuseppe Dani con l’intervento dei Carabinieri Forestali. L’iniziativa è stata realizzata con il patrocinio del Comune di Pontedera.

"Un momento significativo - ha detto l'assessore alle Politiche educative del Comune di Pontedera Francesco Mori - perché ha messo insieme la comunità scolastica, le istituzioni e i familiari, che hanno portato la testimonianza diretta della vicenda. Una vicenda che mette in evidenza il rigore etico e l'umiltà d'animo del fattore Dani. Un esempio di capacità di riconoscere l'uomo in ogni uomo che si incontra e di fare quello che si doveva fare in quel momento"


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una persona è stata rinvenuta senza vita sulla linea ferroviaria nei pressi di Pontedera, cancellazioni e ritardi per treni regionali ed Alta Velocità
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Giuliana Bracaloni Ved. Lemmi

Sabato 06 Agosto 2022
Onoranze funebri
PUBBLICA ASSISTENZA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca