QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 6° 
Domani 7° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 12 dicembre 2019

Sport mercoledì 14 gennaio 2015 ore 13:00

Un nuovo vecchio sport in città, la pallanuoto

Leonardo Cini, ex giocatore d'acqua, nel 2012 ha riportato i giovani in piscina: "Le iscrizioni crescono ogni anno. Adesso abbiamo quaranta atleti"



PONTEDERA — E' uno sport che fu inventanto in Inghilterra e Scozia alla fine dell'800 e che ha visto la nazionale italiana trionfare più volte sia a livello di olimpiadi che di mondiali, soprattutto all'inizio degli anni '90 quando si sentiva spesso il soprannome dato ai giocatori in campo, il Settebello.

Da tre anni la pallanuoto è arrivata anche a Pontedera e gli iscritti alla disciplina acquatica sono già una quarantina. La società si chiama Csi Pallanuoto Pontedera e le squadre sono tre, gli under 13 (che fanno solo allenamenti in attesa dell'esordio) gli under 15 (che disputano solo tornei) e gli under 17 (che stanno provando il campionato Uisp).

Leonardo Cini, 42 anni, è un ex giocatore che da tre anni guida le squadre pontederesi: “Giocavo a pallanuoto nell'adolescenza, poi intorno al 1990 le squadre pontederesi vennero fuse con quelle di Pisa e per circa venti anni la pallanuoto è sparita da Pontedera. Avevo voglia di farla tornare”. Nel 2011 viene organizzata una squadra amatoriale (senza la mano di Cini) e l'anno successivo arrivano anche le squadre giovanili, dirette da Cini: “All'inizio era un gruppo misto che si allenava insieme, poi abbiamo diversificato passando da due a tre allenamenti settimanali”. Gli allenamenti si tengono nella piscina comunale di via della Costituzione: “Aspettiamo l'estate per poterci allenare fuori perché la piscina interna per metà è alta solo un metro e venti centimetri, quindi tocchiamo e non si può usare. L'altezza minimo è un metro e ottanta”. Nonostante la poca tradizione la disciplina acquatica sta avendo molto successo: “Questa è la terza stagione, le iscrizioni crescono di anno in anno. Siamo fiduciosi” conclude Cini.

Gli under 15 domenica 11 gennaio hanno disputato a Carrara, il torneo organizzato dal Csi Regione Toscana, di cui fanno parte le direzioni tecnica del settore pallanuoto e nuoto di Pontedera. Il torneo ha visto la partecipazione di cinque squadre: Etruria pallanuoto (Empoli) vincitrice del torneo, canottieri Arno Pisa (seconda classificata), Benfica (Camaiore) terza classificata, quarta club nautico Carrara. I giovani pontederesi, alle prime partite vere si sono difesi con orgoglio ma non sono riusciti a evitare l'ultima posizione.

I principianti, cioè gli under 13, si limitano ad allenarsi nella piscina di casa, in attesa di acquisire quella agilità che consentirà loro di potersi confrontare con le altre squadre del territorio.



Tag

Mes, Conte: «L'Italia non ha nulla da temere, il nostro debito è sostenibile»

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cronaca

Attualità

Attualità