comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:PONTEDERA13°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 04 dicembre 2020
Tutti i titoli:
corriere tv
Com'è nata la Luna? La simulazione creata dal super computer

Attualità mercoledì 08 aprile 2015 ore 17:45

Un week end con le gocce d'oro delle Colline

David Pratelli

Appuntamento l'11 e 12 aprile al frantoio dei fratelli Caprai a Casciana Alta. Ricco il programma ed esibizione dell'attore e imitatore David Pratelli



CASCIANA TERME LARI — S’intitola Gocce d’oro delle Colline Pisane la manifestazione cultural-gastronomica in programma nel fine settimana al frantoio dei fratelli Caprai, nella frazione di Casciana Alta.

Una manifestazione di grande richiamo giunta quest’anno alla V edizione.

Ricco il cartellone degli eventi. Tra spettacoli, esposizioni ed esibizione (il sabato sera) di David Pratelli, attore e imitatore, reduce dai successi sulle reti televisive e radiofoniche nazionali.

Il programma vede al centro della giornata di sabato un interessante convegno, con la proiezione di diapositive sui problemi dell’olio, con specifico riferimento alla mosca olearia, a cura del dottor Ruggero Petacchi dell’Istituto Sant’Anna di Pisa. Poi  ci saranno un'esposizione di auto e Vespe d’epoca dell’officina Donati di Casciana Alta e una mostra dei lavori preparati dai bambini del circolo didattico Casciana Terme-Lari-Chianni per il concorso “Creare riciclando”. I migliori saranno premiati con tre computer offerti dalla ditta Physis srl di Crespina.

Ma il programma di sabato 11 prevede anche una gara cinofila e un’esibizione di Zumba.

La domenica si apre con l’esibizione giovanile di volteggio equestre. Quindi la mostra canina Festival del bastardino, l’innesto in diretta con gli omaggi delle piantine di olivo, uno spettacolo di burattini per i più piccoli, l’agility dogs e un’esibizione musicale di giovanissimi del posto.

Il prodotto principe della manifestazione, l’olio extravergine delle colline pisane, ha avuto una pessima annata, gli olivi sono stati aggrediti dalla mosca olearia e il raccolto è stato scarso e di qualità scadente. Quest’anno quindi, i visitatori non troveranno gli stand di olio extravergine da assaggiare e acquistare, ma, come specificato nel programma, solamente un’esposizione di bottiglie delle aziende delle Colline.

La manifestazione è al coperto e funzioneranno sia il servizio bar sia il ristorante.

Ogni dettaglio, sul sito dell'associazione Gocce d'Oro.

Marcella Bitozzi
© Riproduzione riservata



Tag

Programmazione Cinema Farmacie di turno


Ultimi articoli Vedi tutti

Imprese & Professioni

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità