QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 19°31° 
Domani 19°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 18 agosto 2019

Attualità martedì 02 dicembre 2014 ore 13:35

​Una giornata per donare

Da destra: Simone Millozzi, Eugenio Leone, Luigi Conti, Giorgio Pucci
Da destra: Simone Millozzi, Eugenio Leone, Luigi Conti, Giorgio Pucci

Al via la campagna di sensibilizzazione di PontederaViVa, Avis e Fratres per la giornata della donazione del sangue



PONTEDERA — Donare per salvare delle vite e diventare una comunità più aperta e solidale. Questo l'obiettivo della giornata della donazione del sangue che si svolgerà mercoledì 17 dicembre in Valdera e Valdicecina, promossa dall'associazione PontederaViVa, Avis e Fratres. In questa data, dalle 8 alle 11 al centro trasfusionale dell’ospedale Lotti di Pontedera coloro che per la prima volta intendono compiere il gesto della donazione potranno farlo, prenotandosi prima attraverso le due associazioni di volontariato.

“L'obiettivo della manifestazione è duplice – ha spiegato il coordinatore di PontederaViva Eugenio Leone - e mette insieme sensibilizzazione e concretezza: da un lato incentivare la donazione del sangue coinvolgendo i cittadini, specialmente i giovani e dall’altro raccogliere tangibilmente sacche di sangue nel percorso che porta al 17 dicembre”.

“Crediamo molto in questa iniziativa di rete – ha commentato il presidente provinciale Avis Giorgio Pucci – la collaborazione fra le associazioni esiste da sempre e anche con questa iniziativa speriamo a coinvolgere nuovi donatori, soprattutto in un periodo di calo di donazioni quando invece il sangue serve sempre”.

Operazioni chirurgiche, infatti, ce ne sono ogni giorno. Donare periodicamente il sangue poi, oltre a dare un importante contributo clinico, fa bene anche a chi dona perché garantisce un controllo costante dello stato di salute, attraverso visite sanitarie e accurati esami di laboratorio per garantire una buona diagnosi precoce di molte malattie.

“Da sempre cerchiamo di far conoscere noi e l'atto di donare nelle scuole e fra le associazioni sportive – ha aggiunto il presidente Fratres Pontedera Luigi Conti – vorremmo che iniziative come questa diventassero un appuntamento fisso e magari dicembre il mese della donazione”.

Soddisfazione e incoraggiamento anche da parte del Comune e dell'Unione Valdera. “Ogni anno – ha commentato Simone Millozzi – registriamo numeri confortanti sulle donazioni che dimostrano il buon lavoro delle associazioni. Spero che un giorno, attraverso la sensibilizzazione, si intercetti anche la solidarietà dei nuovi cittadini originari di altre parti del mondo”.

Ecco i contatti a cui rivolgersi: Avis 0587291777 pontedera.comunale@avis.it e Fratres 058754265 fratrespdera@virgilio.it, facendo riferimento alla “Giornata della Donazione”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca