QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12°20° 
Domani 12°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 18 ottobre 2019

Spettacoli sabato 08 marzo 2014 ore 14:19

Una festa della Liberazione tutta folk, il programma del 25 aprile

​Al concerto a Fornacette ci sarà Polisportiva del Vin Santo, collettivo con Bandabardò, Matti delle Giuncaie, Casa del Vento e altri



CALCINAIA — Al concerto del 25 aprile a Fornacette arriva la Polisportiva del Vin Santo, collettivo di musicisti con Bandabardò, Matti delle Giuncaie, Casa del Vento e altri

Una scatenata jam session di coinvolgente musica folk. Sarà così quest’anno il concerto del 25 aprile a Fornacette, ormai uno degli appuntamenti più frequentati in provincia di Pisa per la festa della Liberazione.

Tanti artisti infatti, raggruppati sotto la cosiddetta Polisportiva del Vin Santo, si alterneranno sul tradizionale palco in piazza della Resistenza. Enriquez e Finaz della Bandabardò, i Matti delle Giuncaie, Peppe Voltarelli, Michele Lombardi e Riccardo Brizzi degli Scaramouche, Francesco Checco Fiore del Folkabbestia, La Casa del Vento e la Baro Drom Orkestar. Questi solo alcuni dei musicisti che hanno aderito all’iniziativa del Comitato25Aprile, sposandone lo spirito, i valori e il lavoro strettamente legato al ricordo della Resistenza.

“Quest’anno l’evento compie dieci anni – ha detto il presidente del Comitato Simone Pampaloni – per noi un bel traguardo raggiunto anche grazie al sostegno dell’amministrazione comunale e del sindaco Ciampi che non ha mai messo paletti all’operato del gruppo, ma anzi ci ha incitati a realizzare sempre i nostri progetti. Quest’anno – ha concluso – con il concerto collettivo invece di un singolo gruppo o artista, abbiamo voluto valorizzare al massimo l’intero pacchetto, la Festa della Liberazione”.

Oltre al concertone dei tanti musicisti, che partirà intorno alle 19,30 e sarà rigorosamente gratuito, già dal pomeriggio in piazza della Resistenza ci sarà da divertirsi con il pranzo al Parco della Fornace, il mercatino equo e solidale, djset, spettacoli e musica dal vivo.

Ma il 25 aprile a Calcinaia e Fornacette non è solo musica. Tante infatti sono le iniziative collaterali e di preparazione alla grande festa. Sabato 5 al cinema Agorà e sabato 12 aprile nella sala James Andreotti si terranno due incontri per i ragazzi delle scuole medie del territorio, con la proiezione di un film che ravvivi la memoria storica degli avvenimenti che caratterizzarono la Liberazione dal nazifascismo. Alle iniziative parteciperà anche il presidente provinciale Anpi Giorgio Vecchiani e verrà inaugurata una mostra fotografica curata dall’associazione fotografica di Fornacette. Durante il concerto verrà inoltre indetto un concorso a premi per il miglior scatto social della giornata.

“Un grazie – ha detto l’assessore Francesco Sangiovanni – va a tutti i ragazzi del Comitato che da dieci anni organizza sempre al meglio quest’importante evento”. Fiera del lavoro svolto ogni anno dall’associazione affiliata all’Arci è anche il sindaco Lucia Ciampi che ha detto: “Un gruppo così è il testimone ideale a cui affidare il compito di ricordare e trasmettere gli ideali dell’Italia partigiana e repubblicana”. 

Anna Dainelli
© Riproduzione riservata

I MATTI DELLE GIUNCAIE feat. ERRIQUEZ (Bandabardò) / Il Bagno Nella Canapa (Official Videoclip)
La Polisportiva del Vin Santo all'Alcatraz - NOJERKTELEVISION


Tag

Berlusconi: «Non volevo, ma sarò in piazza Lega contro il carcere per gli evasori»

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Lavoro