QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 24°29° 
Domani 23°33° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 24 luglio 2019

Imprese & Professioni martedì 27 giugno 2017 ore 06:00

Cartucce originali e compatibili per stampanti: come sceglierle

Brevi istruzioni utili alla scelta e all'acquisto delle cartucce compatibili per stampanti online.



La differenza tra cartucce originali e compatibili 

Le cartucce per stampanti sono il principale problema di chi stampa frequentemente a casa documenti oppure fotografie cercando di ottenere sempre un'ottima qualità. L'inchiostro delle inkjet, il modello più comune e versatile di stampante, e il toner di quelle a laser hanno una durata limitata dal quantitativo di materiale stampato. Quando le cartucce si svuotano, bisogna essere sempre pronti ad un vero e proprio salasso per l'acquisto di quelle nuove. Le stampanti economiche in circolo sul mercato, ad esempio le stampanti HP, hanno certamente un basso costo, molto spesso infatti è possibile acquistare un ottimo apparecchio senza superare i 50 € tuttavia nel momento in cui bisogna sostituire le cartucce originali perché esauste, paradossalmente la spesa da sostenere è maggiore. In particolare il problema è evidenziato dalla facilità con cui oggigiorno si possa stampare le proprie fotografie direttamente a casa ottenendo la stessa qualità, se non migliore, rispetto a un centro specializzato. Tale consumo d'inchiostro e il prezzo proibitivo dei ricambi porta sempre più a comperare quantomeno le cartucce compatibili per stampanti, dei validi sostituti prodotti da brand minori che possono essere impiegate nella maggior parte delle stampanti in commercio. Ovviamente, in questo caso non sempre risultano affini al modello di stampante che si possiede, bensì è necessario selezionare il prodotto giusto poiché ogni casa produttrice determina una forma e una testina precise per ogni stampante per ovvie ragioni commerciali. Dunque, le cartucce originali e quelle compatibili sono i principali prodotti tra cui scegliere cercando di individuare le offerte più appetibili per risparmiare qualche soldo. Al di fuori di queste categorie, esiste la cartuccia rigenerata ma non garantisce gli stessi livelli di qualità delle precedenti. 

Perché scegliere queste due tipologie di cartucce 

Se si è nel dubbio su quale tipologia di cartucce per stampanti, è consigliabile optare per quelle originali in modo da essere sicuri della scelta. Una ragione per cui è conveniente acquistare questo tipo è certamente la qualità dell'inchiostro o del toner. Una cartuccia prodotta dallo stesso brand della stampante garantisce un'alta qualità di stampa difficilmente riproducibile con altre soluzioni. D'altro canto bisogna tenere in considerazione i costi elevati poiché le cartucce originali provengono dalla casa madre, spesso un marchio famoso, o da aziende di cui è titolare. Tuttavia, se non si prevede di stampare un'ingente quantità di materiale, scegliere questa tipologia può rivelarsi vantaggioso. In questo caso, è chiaro che la decisione tra un prodotto originale e uno compatibile è dato dalle esigenze di ciascuno oltre al prezzo. Infatti, se non si pretende la migliore qualità o se tendenzialmente si stampa di frequente è preferibile optare per le cartucce compatibili. Queste sono realizzate per adattarsi perfettamente alle varie stampanti sul mercato, a proposito esistono delle schede che aiutano nella scelta del prodotto giusto in base al brand e al modello con i relativi codici per i colori, però contengono un inchiostro differente. Infatti, i produttori sono aziende specializzate nella creazione di inchiostro per la stampa e forniscono delle cartucce ad un prezzo più accessibile. Ciò significa che si possono stampare fotografie e documenti senza versare troppe lacrime. Per quanto riguarda la qualità, bisogna essere obiettivi: da una parte le compatibili non sono originali e quindi non possono offrire le medesime prestazioni assicurate dai grandi marchi, dall'altra è possibile che l'inchiostro contenuto sia effettivamente migliore e che possa riservare delle sorprese positive per chi l'acquista. Una cartuccia compatibile non necessariamente deve essere etichettata con bassa qualità, anzi, spesso raggiunge standard qualitativamente elevati dimostrandosi un prodotto eccellente. L'importante è individuare quella adatta al proprio modello, altrimenti le testine non si allineano e la cartuccia risulta pressoché inutilizzabile. 

Come risparmiare sull'acquisto delle cartucce 

A meno che non si stampino poche pagine in bianco e nero, sia le cartucce originali sia le cartucce compatibili costituiscono una spesa per il consumatore, soprattutto in caso di riproduzioni fotografiche. Per chi non volesse rinunciare a stampare in casa, ci sono delle piccole regole da seguire per risparmiare anche molto sull'acquisto. Innanzitutto, conviene approfittare delle offerte dei rivenditori che, a rotazione, applicano degli sconti in base alla tipologia di cartuccia. Seguire l'andamento del mercato può portare a riduzioni di prezzo anche del 50%, basta avere l'accortezza di monitorare la situazione. Può essere d'aiuto acquistare le cartucce online utilizzando vari motori di ricerca o quei siti e-commerce che mostrano le occasioni messe a disposizione dai venditori riguardo lo stesso prodotto. Comparare i diversi fornitori non solo permette di risparmiare sul prezzo ma permette anche di evitare le spese di spedizione optando per il negozio che offre un servizio gratuito di consegna. Una volta individuata l'offerta perfetta, è consigliabile non limitarsi all'acquisto di una sola confezione, ma di comprare più prodotti in modo da approfittare dello sconto. Anche se inutilizzate, l'inchiostro o il toner hanno una lunga data di scadenza per cui possono tranquillamente essere tenuti nelle loro confezioni sigillate per anche un anno senza deteriorarsi. Basta un po' di attenzione per acquistare ottime cartucce ad un prezzo conveniente



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Cronaca

Cronaca