QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 7° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 12 dicembre 2019

Politica giovedì 29 ottobre 2015 ore 09:32

Via Dante, la risposta del Pd al M5S

La maggioranza replica alle accuse del Movimento dopo l'esposto presentato ai carabinieri. Tognetti: "Solo mozioni-spot. Quale idea di città avete?"



PONTEDERA — Dopo l'esposto ai carabinieri, firmato dai consiglieri del M5S Fabiola Toncelli e Andrea Paolucci affinché vengano controllati gli impianti di illuminazione in via Dante, arriva la replica del Pd. Di seguito riportiamo la lettera inviata dal segretario comunale del partito Fabio Roberto Tognetti.

"Ancora una volta il Movimento Cinque Stelle di Pontedera non perde occasione per attaccare l’Amministrazione cittadina rilevando e denunciando, dal proprio punto di vista, la cattiva realizzazione di opere pubbliche - ultime in ordine di tempo le critiche riguardo l’intervento di riqualificazione di via Dante.

Sono passati quasi 18 mesi dall'insediamento del Consiglio Comunale e stiamo ancora aspettando un intervento proveniente dalle fila dei consiglieri pentastellati che entri nel merito delle reali esigenze di Pontedera. Non conosciamo se esista e, nell'eventualità, quale sia, la loro idea di città.

Non sappiamo se abbiano idealità, progetti e prospettive per un disegno complessivo di Pontedera, alternativo a quello della maggioranza. La loro azione dentro e fuori dal Consiglio Comunale fino a questo momento si è limitata in massima parte alla presentazione di mozioni spot che il Movimento presenta in tutta Italia: un “copia e incolla” che astrae totalmente dal contesto locale - dove spesso si fa più e meglio di quando proposto nelle stesse mozioni.

In compenso i nostri Amministratori e i tecnici del Comune, stando alle sollecitazioni pentastellate, dovrebbero ogni giorno adoperarsi per rispondere quotidianamente a critiche e attacchi, spesso irrilevanti e pretestuosi.

Francamente, se dovessimo valutare le velleità rivoluzionarie dei Cinque Stelle basandoci sull'azione dei suoi rappresentanti locali, dovremmo accogliere le esternazioni di Grillo e compagni con sufficienza e perplessità."



Tag

Mes, Conte: «L'Italia non ha nulla da temere, il nostro debito è sostenibile»

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cronaca

Attualità

Attualità