QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 16° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 15 novembre 2018

Attualità giovedì 08 novembre 2018 ore 14:50

Si dice incendio sul Serra o sui monti pisani?

I monti pisani devastati dalle fiamme (foto di Piero Frassi)
I monti pisani devastati dalle fiamme (foto di Piero Frassi)

Precisazione doverosa a tanti messaggi arrivati in redazione da amanti del Monte Pisano: il Serra è stato solo lambito dai roghi di settembre



VICOPISANO — Il Monte Pisano - questo il nome corretto del complesso montuoso fra le province di Pisa e Lucca, che per semplificare possiamo chiamare anche più genericamente "monti pisani" - ha iniziato a bruciare lunedì 24 settembre e le fiamme sono proseguite per due giorni, bruciando 1400 ettari di terreno.

E' notizia di ieri che il governo gialloverde ha negato lo stato di emergenza nazionale per l'incendio sul Monte Pisano, generando non poche polemiche.

Sì, a bruciare sono stati i monti pisani e non il monte Serra come più volte è capitato di scrivere anche a noi, non per approssimazione, ma per semplificare la comprensione.

Molti lettori in questo mese e mezzo ci hanno fatto notare (con messaggi arrivati alla mail di redazione valdera@quinews.net e pisa@quinews.net) che sono i monti pisani ad essere stati bruciati mentre il Serra, la vetta più alta dei monti pisani che ospita anche le antenne radiotelevisive, è stato solo lambito dalle fiamme.

Le fiamme hanno bruciato la Verruca, i boschi sopra Calci e il Lombardona, nel territorio di Vicopisano: "Il rispetto per la natura e il territorio - ci ha scritto un lettore - parte anche dal dare i nomi giusti alle cose. Ma bisogna essere precisi". 

Precisazione che, a fronte di tanti messaggi facciamo volentieri, anche se sottolineiamo che identificare i monti pisani con il monte Serra è stata un'operazione di sintesi, più precisamente sineddoche (usare una parte per indicare il tutto): spesso scriviamo "tetti" per dire "case", "Olanda" per intendere "Paesi Bassi", si racconta di esser stati "a fare due salti a Viareggio" quando in realtà siamo andati "a ballare in Versilia" e, appunto, scriviamo del "monte Serra" per indicare i "monti pisani", o meglio ancora il "Monte Pisano".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Sport