QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 6° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 13 dicembre 2019

Cronaca martedì 04 novembre 2014 ore 11:00

​Violenta l’amica a casa e si nasconde: arrestato

L’uomo, ritrovato in un armadio, aveva invitato la giovane a salire e poi sono scattate le pesanti avances. La vittima ha lottato ed è fuggita



PONTEDERA — Conoscenti da tempo, diversi amici in comune, nulla di strano se la invita a casa sua di sera tardi per bere qualcosa insieme. Poi però, scattano le avances e la violenza. Per questo un disoccupato di circa 40 anni di origini senegalesi è finito in manette con una grave accusa.

A denunciarlo per violenza sessuale è stata una ragazza di 27 anni, anche lei senegalese e residente in città, riuscita a scappare dall’appartamento dell’uomo in zona stazione dopo una colluttazione in cui il 40enne è rimasto ferito.

Ribellatasi alle violenze dell’amico, la 27enne è infatti uscita per strada in cerca di aiuto e nella zona della Piaggio si è imbattuta in una pattuglia dei carabinieri, ai quali ha raccontato tutta la vicenda. I militari allora l’hanno accompagnata di nuovo a casa dell’uomo che, non avendo fatto a tempo ad allontanarsi, aveva improvvisato un nascondiglio nell’armadio. Alla fine i carabinieri lo hanno trovato e arrestato.

Sul posto sono intervenuti anche i militari del Nucleo Operativo che hanno rinvenuto e sequestrato alcuni indumenti macchiati di sangue. Durante la colluttazione, infatti, l’uomo era rimasto ferito a una mano.

La giovane donna è stata accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale Lotti, per lei è stato immediatamente attivato il protocollo del Codice Rosa riservato a chi subisce violenza. La 27enne, che ha riportato graffi vari sul corpo, è stata dimessa con 5 giorni di prognosi.



Tag

Piazza Fontana, il giornalista del Corriere che era nella banca: «Mi salvò un caffè»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Cultura

Attualità