Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:35 METEO:PONTEDERA20°35°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 04 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, due escursionisti vengono sfiorati dalla colata di ghiaccio

Attualità lunedì 10 novembre 2014 ore 12:25

Fare rete tra Volterra e l'Alta Valdera

Il sindaco Buselli risponde alla lettera inviata dall'assessore di Lajatico Paperini: superare le divergenze sulla rotatoria a La Sterza per la messa in sicurezza della 439



PROVINCIA DI PISA — Lo scorso 9 ottobre l'assessore al turismo e allo sviluppo economico del Comune di Lajatico, Stefano Paperini aveva scritto una lettera aperta al sindaco di Volterra Marco Buselli.
Nella lettera Paperini aveva fatto riferimento al dissenso espresso da Buselli per la "realizzazione del progetto di messa in sicurezza della frazione di La Sterza con la realizzazione della rotatoria e di una prima tratta di marciapiedi". L'assessore, inoltre, aveva proposto una collaborazione tra i due comuni per la messa in sicurezza della strada regionale 439 fino al Bivio della Bonifica, anche con la costruzione una rotatoria in quel punto.

Oggi arriva la risposta del primo cittadino di Volterra il quale scrive all'assessore di Lajatico: "sono certo che la collaborazione tra le due amministrazioni, in una logica di area non mancherà nei prossimi anni perchè vedo che c'è una presa di coscienza forte riguardo alla necessità di far rete tra Volterra, la Val di Cecina e l'Alta Valdera".
Sulla rotatoria a La Sterza Buselli replica che "nessuno ha mai osteggiato la messa in sicurezza o la costruzione di marciapiedi, ma quello su cui abbiamo cercato di catalizzare l'attenzione è proprio l'esigenza di improrogabile messa in sicurezza dell'esistente, prima di andare a realizzare ridondanti ed impegnative rotatorie, mentre la strada che abbiamo è dissestata e pericolosa".
"Noi siamo sempre disponibili in questa direzione, senza alcuna esitazione – conclude il sindaco - anche perchè, se si parla di sicurezza quel tratto, le cui condizioni avevamo già evidenziato agli organi competenti, rappresenta una priorità, assieme alla rivisitazione del crocevia esistente tra Valdera e Valdicecina".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tragico incidente nel tratto livornese della Sgc Firenze Pisa Livorno. L'uomo, che viaggiava in scooter, non è riuscito ad evitare l'animale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Leonella Simoni Ved. Polidori

Sabato 02 Luglio 2022
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità