comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14°22° 
Domani 13°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 29 settembre 2020
corriere tv
Lecce, gli inquirenti: «Omicida voleva legare i fidanzati, verosimilmente per torturarli»

Attualità mercoledì 28 gennaio 2015 ore 12:36

"Accordi rispettati e lavori finiti in anticipo"

Il cantiere nel fosso Lucaia
Il cantiere nel fosso Lucaia

Il Consorzio 4 basso Valdarno risponde alla lista Insieme per il bene comune che aveva chiesto spiegazioni per i lavori al fosso Lucaia



CALCINAIA — I lavori li abbiamo fatto rispettando i termini, anzi concludendo due mesi prima”. Il Consorzio 4 basso Valdarno replica pubblicamente alla lista Insieme per il bene comune e ai due consiglieri Serena Bani e Andrea Tessitori, sulla questione dei lavori al fosso Lucaia con conseguente interruzione della pista ciclabile appena inaugurata: “In riferimento ai lavori effettuati sul fosso Lucaia nel comune di Calcinaia, teniamo a precisare che i lavori sono stati realizzati come da progetto esecutivo approvato in sede di Conferenza di servizi, e successivamente dal Comune stesso, promotore dell’Accordo di programma. Prima dell’avvio dei lavori sono state intraprese tutte le azioni necessarie alla corretta risoluzione delle inevitabili interferenze con i sotto/sopraservizi al fine di minimizzare tempi e risorse necessari. A titolo di esempio citiamo la convenzione stipulata con Acque Spa per la creazione, contestualmente alla realizzazione delle nuova linea dell’acquedotto, delle predisposizioni per un bypass provvisorio prima dell’avvio del cantiere, con conseguente riduzione di tempi e costi”.

Per quanto riguarda la viabilità della autovetture e delle biciclette il Consorzio spiega: “L’interruzione del traffico veicolare in via delle Case Bianche è stata ristretta a poco più di due mesi, periodo che ha coinciso con la chiusura estiva dell’istituto scolastico, mentre il transito nella pista ciclabile non è stato mai interrotto grazie alla creazione di una pista alternativa illuminata, così come richiesto dal Comune di Calcinaia. Da un punto di vista puramente estetico, il diverso colore dell’asfaltatura della pista ciclabile nel tratto di circa 20 metri ripristinato dal Consorzio è dovuto alla mancata fresatura del materiale utilizzato, lavorazione che verrà effettuata in tempi brevi”.

I responsabili dei lavori al fosso Lucaia in conclusione fanno sapere che i lavori non solo si sono svolti nei termini concordati ma anzi si sono conclusi in anticipo di 60 giorni: “I lavori si sono svolti nei tempi e con le modalità concordate e condivise con il Comune di Calcinaia e sono stati ultimati il 24 ottobre 2014, con ampio anticipo (circa due mesi) rispetto alla data di fine cantiere prevista”.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca