QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 22°36° 
Domani 23°33° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 23 luglio 2019

Attualità sabato 30 marzo 2019 ore 16:45

Il video dell'osteria sociale gestita da disabili

Dopo anni di corsi di cucina diverse persone con disabilità hanno coronato il sogno di aprire il loro locale. Ora attendono qualche vip



BUTI — E' iniziata giovedì 21 febbraio, con il taglio del nastro, tanti sorrisi e abbracci l'avventura dell'osteria sociale Il pesce fuor d'acqua, un progetto che vede impegnate diverse persone con disabilità che per anni hanno frequentato corsi di cucina e realizzato un ricettario con 36 piatti. (Il video è visibile in fondo all'articolo, oppure cliccando qui)

Adesso sono pronte a mettersi all'opera, ogni giovedì alla Croce di Buti, al Circolo Arci Le vigne. Nel paese dei ristoranti, Buti, i ragazzi diversamente abili si alternano fra cucina e sala, aiutati in questo lavoro da educatori e volontari

L'osteria sociale propone una cucina casereccia e offre anche menù vegetariani e vegani. Un sogno che si realizza dunque, inclusione è la parola d'ordine, come un pesce fuor d'acqua che in acqua, suo habitat naturale, vuol tornare.

L'osteria, nata grazie a un finanziamento della chiesa Valdese, vuole essere luogo di aggregazione e inclusione, con l'obiettivo di garantire l'inserimento lavorativo dei ragazzi. 

Da qualche anno a questa parte la cucina è diventata uno degli argomenti più trattati in tv, gli chef sono trattati come e vere e proprie star, chissà che un giorno qualche vip non arrivi al Pesce fuor d'acqua.

René Pierotti
© Riproduzione riservata

Il pesce fuor d'acqua, osteria gestita da disabili


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Cronaca

Cronaca