comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 17°23° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 23 settembre 2020
Giani
863.611
 
48.62%
Ceccardi
718.605
 
40.46%
Galletti
113.692
 
6.40%
Vigni
7.664
 
0.43%
Fattori
39.667
 
2.23%
Barzanti
16.061
 
0.90%
Catello
16.992
 
0.96%
corriere tv
Regionali, Di Battista torna all'attacco: «È la più grande sconfitta nella storia del M5S»

Attualità mercoledì 20 febbraio 2019 ore 13:28

Tutto pronto per l'apertura dell'osteria sociale

Si inaugura domani "Il Pesce fuor d'acqua", ristorante gestito da ragazzi con disabilità. Per adesso l'apertura è ogni giovedì



BUTI — E' tutto pronto a Cascine di Buti, al circolo Arci Le vigne, per l'inaugurazione dell'osteria sociale Il Pesce Fuor d'Acqua, di cui avevamo annunciato l'apertura un paio di settimane fa

L’appuntamento dunque è per domani, giovedì 21 febbraio dalle 19. Al lavoro ci sono dieci ragazzi con disabilità, insieme agli operatori del Progetto Solidarietà e ai volontari. L'appuntamento, almeno inizialmente, è settimanale, l’osteria è aperta tutti i giovedì. Il menù proposto è casereccio e prevede anche piatti vegetariani e vegani pensati e rielaborati grazie alla collaborazione di Moira Volterrani dell'associazione Buon Pro.

Chiara Bini, coordinatrice Progetto Solidarietà: “L’incontro con Il Circolo Le Vigne e con i suoi dirigenti ci ha dato modo di iniziare a pensare che il sogno coltivato negli anni di aprire una piccola osteria sociale potesse diventare realtà… e finalmente abbiamo raggiunto questo traguardo per noi così importante".

Maria Chiara Panesi, presidente Arci Valdera: “Progetto ambizioso, quello che tiene insieme un lavoro prezioso sulle competenze, sulla qualità sociale, sull’autonomia e sull’inserimento lavorativo di ragazzi e ragazze con diverse abilità. E’ per noi una grande scommessa, abbiamo scelto di restituire in qualche a modo alla collettività le straordinarie energie dei nostri ragazzi, vogliamo rimetterle in circolo, dare loro visibilità e gambe. Questo lo faremo insieme ad uno dei Circoli Arci del nostro territorio, recuperando insieme il senso vero dell’associazionismo e quelle idee genuine. L’Osteria sarà un luogo di cibo e territorio, di socialità e condivisione, ma anche di sensibilizzazione sui diritti delle persone più fragili".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità