Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PONTEDERA15°23°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 14 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Hunt fa visita agli Azzurri in Germania per Euro 2024 e canta nello spogliatoio:

Sport lunedì 10 giugno 2024 ore 09:30

Fair play e correttezza per imparare la scherma

Il progetto "Insieme per giocare a scherma", voluto dal maestro Macchi, ha coinvolto piccoli atleti da tutta la Toscana: ecco i nomi dei fornacettesi



CALCINAIA — Ultima prova del circuito promozionale "Insieme per giocare alla scherma", il progetto ideato dal compianto maestro Carlo Macchi e che si è svolto a Fornacette al Parco della Fornace, dove ha sede il Circolo Scherma Arno.

L'obiettivo della manifestazione, dedicata ovviamente alla scherma, è quello di diffonderne la cultura e la conoscenza attraverso un percorso che privilegia gli aspetti educativi e formativi parallelamente a quelli ludici per l’apprendimento delle tecniche schermistiche di base. L’educazione, la correttezza e il fair play sono i valori cardine della scherma e sui quali si basa il progetto.

Nel concreto, si tratta di una gara autogestita dagli stessi piccoli atleti, naturalmente sotto la supervisione di istruttori. Imprescindibile, però, la lettura delle promesse prima dell'inizio: da parte degli atleti, che hanno promesso di rispettare le regole del gioco e di impegnarsi nel vero spirito dell’amicizia, della solidarietà e della lealtà; e da parte degli istruttori, che hanno promesso di fare tutto affinchè questo giorno sia una tappa per l acrescita schermistica degli atleti. Coinvolti anche i genitori, che hanno promesso di rispettare le decisioni degli arbitri, le regole e i tempi della manifestazione con atteggiamento consapevole.

Il Circolo Scherma Arno è stato presente con una rappresentanza di sette "mini atleti" appartenenti alle categorie mini cuccioli (2017), cuccioli (2016), pulcini (2015) e prime lame (2014), i quali hanno affrontato i loro coetanei tirando parte con il fioretto di plastica e parte con quello di ferro. Per la scherma fornacettese erano presenti: Raoul Viri, Francesco Cernicchiaro, Daphne Paoletti, Olivia Bindi, Mouhamad Pene, Asia Mazzantini e Caterina Doto. Viri e Doto, inoltre, hanno conquistato anche la medaglia d'oro, rispettivamente nelle categorie prime lame di fioretto di ferro maschile e prime lame di fioretto di plasticafemminile.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Cordoglio dell'Ateneo senese, dove Ceccanti ha insegnato fino a 78 anni. Nel 1992 fu insignito come Grande Ufficiale al Merito della Repubblica
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

GIALLO Mazzola