Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:08 METEO:PONTEDERA18°33°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 14 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Chelsea-Tottenham, lite furibonda a fine match tra Conte e Tuchel

Attualità giovedì 05 gennaio 2017 ore 16:00

Il presepe 2.0 fra tecnologia e tradizione

L'opera è stata allestita all'interno della chiesa della Compagnia. A ingresso libero, è visitabile fino al 15 gennaio



CALCINAIA — Meccanica, elettronica e tanta informatica. Si potrebbe definire un presepe 2.0 quello che si staglia all’interno della Chiesa della Compagnia a Calcinaia. Una realizzazione imponente che sa coniugare perfettamente l’innovazione tecnologica e la tradizione natalizia, offrendo agli spettatori una rappresentazione assolutamente suggestiva.

L’opera, visitata questa mattina dal Sindaco del Comune di Calcinaia, Lucia Ciampi, racchiude in sé non solo la natività di Gesù, ma tutta la sua vita, dall’annunciazione a Maria, fino alla croce e alla resurrezione. Fil rouge dell’intero spettacolo è il tema che ha ispirato l’intera realizzazione: “Gesù, il pane di vita disceso dal cielo”. È infatti l’immagine eucaristica che segna l’inizio e la fine del viaggio proposto ai visitatori, trasportati prima nella Betlemme, poi nella Gerusalemme di oltre duemila anni fa, attraverso luci, musiche, effetti audio, animazioni e giochi d’acqua.

“Abbiamo voluto festeggiare la decima edizione del nostro presepe – dichiarano alcuni dei volontari che ogni anno si occupano dell’allestiscono – inserendo alcune novità rispetto alle versioni degli anni passati. Abbiamo incrementato e potenziato il lato tecnologico per rendere gli effetti – eventi atmosferici, giochi di luce e molto altro ancora – ancora più coinvolgenti. A catturare l’attenzione degli spettatori sono anche le musiche e i dialoghi, che abbiamo tratto da celebri film, tra cui anche “Gesù di Nazareth” di Zeffirelli”.

Il Presepe, ad ingresso libero, si potrà visitare fino a Domenica 15 Gennaio 2017, secondo i seguenti orari

Venerdì 6 Gennaio 9:30 – 12:30 e 15:30 – 19:30
Sabato 7 Gennaio 17:00 – 19:30
Domenica 8 Gennaio 9:30 – 12:30 e 15:30 – 19:30
Sabato 14 Gennaio 17:00 – 19:30
Domenica 15 Gennaio 9:30 – 12:30 e 15:30 – 19:30

Un’apertura speciale sarà riservata a una scolaresca che da Ponte a Moriano verrà fino a Calcinaia per visitare l’opera. Per chi lo desidera, è possibile prenotare visite organizzate anche fuori dall'orario di apertura. Per informazioni è a disposizione il numero 333 5791517.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Comune ha aderito alla campagna di sensibilizzazione. Appositi cartelli stradali invitano gli automobilisti a fare attenzione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca