Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:30 METEO:PONTEDERA14°26°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 21 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Azovstal, il ministero della Difesa russo rilascia il video della resa degli ultimi soldati

Attualità giovedì 23 settembre 2021 ore 09:14

"La difficoltà di restituire una carrozzina"

Il racconto di quanto accaduto nel tentativo di riconsegna di una carrozzina, praticamente nuova, alle strutture sanitarie



CALCINAIA — "Pochi mesi prima di lasciare questo mondo, a mia suocera era stata riconosciuto il diritto a una carrozzina a rotelle attraverso la Pubblica Assistenza di Fornacette. 

Quando poi lei se n'è andata, abbiamo tentato di riconsegnare la carrozzina, praticamente nuova, alla stessa Pubblica Assistenza, ma ci è stato risposto che: "il ritiro poteva essere effettuato solo dagli addetti dell'Ufficio Protesi della USL Toscana Nord Ovest alla quale abbiamo dovuto inviare una mail, perché gli Uffici Protesi di Via Fleming a Pontedera non consentono l'ingresso al pubblico e lavorano solo per posta elettronica”. 

E la segnalazione fatta alla nostra redazione da Fausto Pirito, che continua col resoconto di quanto avvenuto:

"Il 26 giugno scorso abbiamo dunque inviato la mail richiesta. Sono passati ben tre mesi e nessuno si è degnato di rispondere né tantomeno di fare il ritiro.

Stamane abbiamo di nuovo contattato la Pubblica Assistenza di Fornacette e ci è stato suggerito di portare lì la carrozzina... Detto, fatto... Ma alla nostra richiesta di una ricevuta che attestasse la restituzione dell'oggetto, ci è stato detto che non era possibile e che dunque avremmo dovuto riscrivere alla USL se volevamo la ricevuta. 

Il finale, amaro, è che la carrozzina è stata riportata in un magazzino, una carrozzina in perfette condizioni che potrebbe essere utile per una persona anziana o bisognosa di questo supporto, una carrozzina che forse nessuno più utilizzerà e che noi non possiamo cedere neanche a titolo gratuito, per la paura che un giorno qualche burocrate burlone si svegli e ci chieda la restituzione dell'oggetto, pena una multa salata".

"La Pubblica Assistenza di Fornacette non è legittimata al ritiro di nessun presidio di competenza della Riabilitazione che è solamente in affitto nei nostri locali", ha specificato la presidente Serena Bani. "La struttura che ha concesso la carrozzina e quindi anche quella deputata al ritiro non è la Pubblica Assistenza di Fornacette ma la Riabilitazione Asl."


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto a Peccioli, nella strada che costeggia il lago della Piappina. Richiesto l'intervento anche dell'elisoccorso Pegaso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Toscani in TV

Attualità