Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:PONTEDERA12°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 10 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Principe Filippo, colpi a salve di cannone in tutto il Regno Unito

Attualità venerdì 03 maggio 2019 ore 07:05

Cabina elettrica in cerca di artista

Prorogata la scadenza per la presentazione dei progetti “Green Art” al prossimo 4 maggio ore 12, per abbellire la cabina Enel di piazza Garibaldi



CAPANNOLI — Decoro urbano ma anche sostenibilità ambientale, arte e innovazione: sono questi gli elementi principali di “Green Art”, il progetto congiunto di Comune di Capannoli ed E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, per trasformare le cabine elettriche in opere d’arte.

È interessata la cabina elettrica di Piazza Giuseppe Garibaldi, che tra l’altro è stata completamente rinnovata lo scorso anno sia per quanto riguarda le apparecchiature elettriche, tutte automatizzate, sia per la parte di opere civili: grazie a un “avviso pubblico per la partecipazione al progetto Green Art”, pubblicato dal Comune di Capannoli, i giovani potranno presentare un progetto di street art da applicare all’impianto elettrico, attraverso diverse forme di arte e creatività, dai murales ai graffiti, dai mosaici alle pitture fino ad eventuali installazioni.

La cabina elettrica potrà essere utilizzata nelle quattro facciate. Tutti i progetti saranno valutati dall’Amministrazione Comunale e da E-Distribuzione sia per quanto concerne il contenuto sia per le modalità di realizzazione, che devono essere compatibili con il decoro urbano, con il funzionamento dell’impianto e con i valori positivi che caratterizzano l’operato del Comune di Capannoli e dell’azienda elettrica.

I partecipanti, che dovranno avere tra i 18 e i 30 anni, si impegneranno a mettere a disposizione i loro elaborati e coloro che risulteranno vincitori a realizzare sempre gratuitamente l’opera, coadiuvati dall’Amministrazione Comunale. La fornitura dei materiali necessari sarà a carico di E-Distribuzione secondo le modalità previste dall’avviso pubblico. Saranno ammessi sia lavori individuali che di gruppo.

Informazioni aggiuntive e l’avviso pubblico integrale sono disponibili sul sito del Comune oppure in formato cartacei presso l’Ufficio Segreteria del Comune.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Covid, sei hanno un'incidenza superiore a 250 casi settimanali su 100mila abitanti, altri due invece in sette giorni non hanno avuto nuovi contagiati
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Sport

Cronaca