QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 18°21° 
Domani 18°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 26 agosto 2019

Attualità mercoledì 20 marzo 2019 ore 12:57

"Lettera aperta a una sindaca chiusa"

Il Psi ha attaccato Cecchini sul caso della scuola di Santo Pietro e sulla situazione dei bambini "allocato da mesi in moduli prefabbricati"



CAPANNOLI — Il Psi di Santo Pietro Belvedere e di Capannoli è intervenuto con una nota intitolata "Lettera aperta a una sindaca chiusa: Scuola e Container".

Il Psi ha ricordato che sulla "questione delle liste di attesa e sulla variazione dei requisiti per la scuola a tempo pieno di Santo Pietro Belvedere i genitori sono sempre più allarmati e preoccupati".

"I bambini allocati da oltre sette mesi in moduli prefabbricati - hanno aggiunto dal Psi - montati a settembre 2018 che sono costati per le casse comunali oltre 150.000 euro, in condizioni precarie che non garantiscono unregolare processo formativo scolastico e che favoriscono l’insorgenza di gravi patologie specialmente con l’arrivo della stagione mite. A oggi il cantiere è ancora inattivo, la vecchia scuola è sempre lì e spazi per le attività didattiche all’aperto, zero".

"Che bisogno c’era di portare i bambini in moduli prefabbricati a settembre e a quel costo? - si sono chiesti dal Psi - Quanti cittadini sono a conoscenza che due assessori su quattro dell’attuale giunta hanno manifestato forti perplessità sul noleggio dei container? Come mai si è creato questo disagio per un intero anno scolastico, se ad oggi non sono ancora partiti i lavori? Come mai è “inagibile” il parcheggio pubblico di recente realizzazione prospicente la zona di ubicazione dei moduli, con grave disagio per gli automobilisti e per i ragazzi?".

"La discussione si è svolta sui banchi del Consiglio Comunale ma nonostante ciò la sindaca non ha dato risposte, non ha avuto la sensibilità civica di un confronto né dentro le istituzioni nel palazzo né fuori in paese fra la gente e le famiglie. Per la Sindaca le priorità sono altre come la tutela della sua immagine pubblica spostando tutte le questioni su una bagarre mediatica nei social net" hanno aggiunto dal Psi.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Sport