QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14°21° 
Domani 11°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 19 ottobre 2019

Attualità giovedì 08 marzo 2018 ore 17:25

Festa della donna pensando a Teresa Mattei

Alla partigiana e Madre della Costituzione, scomparsa nel 2013 a Usigliano, è stata dedicata oggi una galleria del Consiglio Regionale



FIRENZE — Una protagonista della vita della Repubblica, Teresa Mattei, è stata oggi ricordata con una cerimonia speciale al palazzo del Pegaso del consiglio regionale, dove al secondo piano è stata intitolata una Galleria in sua memoria, alla presenza dei consiglieri regionali Alessandra Nardini e Tommaso Fattori, promotore dell'iniziativa. Presenti anche Mirko Terreni e Chiara Ciccaré, sindaco e assessora alle pari opportunità di Casciana Terme Lari, che hanno espresso i ringraziamenti al presidente del consiglio regionale Eugenio Giani e a tutti i consiglieri "per questo importante segno di attenzione verso la nostra illustre concittadina".

Una cerimonia che ha acquisito un valore particolare essendosi svolta in occasione dell'8 marzo, ricordando che fu proprio Teresa Mattei a scegliere il fiore di mimosa quale simbolo della Festa della donna.

"Oggi, che il pensiero corre veloce alle numerose e faticose lotte di emancipazione e all'impegno civile e politico delle donne per il riconoscimento della parità dei diritti - ha sottolineato il primo cittadino di Casciana Terme Lari -, è doveroso che le Istituzioni rinnovino il proprio impegno a mettere in atto azioni concrete per rimuovere gli ostacoli che di fatto limitano la libertà e l’uguaglianza e impediscono il pieno sviluppo della persona umana. Un passaggio fondamentale questo, contenuto nell’art. 3 della nostra Costituzione, a cui già più di settanta anni fa si volle dare concretezza attraverso quel 'di fatto' introdotto per volontà proprio di una donna eletta all’Assemblea Costituente. Teresa Mattei. Che spese la propria vita a combattere per l'emancipazione della donna, l'uguaglianza e i diritti dell'infanzia".

“La cerimonia che si è svolta stamani in Consiglio Regionale - ha successivamente commentato la consigliera Nardini - è stata molto di più della semplice apposizione di una targa. Sono fiera e onorata di aver partecipato e di essere stata tra i promotori e le promotrici dell’iniziativa”.

Nell'augurare a tutte le donne del proprio comune un felice 8 marzo, Mirko Terreni ha poi ricordato le inziative organizzata a Casciana Terme e Lari: "Come amministrazione abbiamo voluto organizzare anche quest'anno alcune iniziative in occasione della Festa della Donna: ieri è stata inaugurata una mostra dal titolo Donne, Guerra e Lavoro che rimarrà allestita presso la Saletta di Lettura delle Terme fino al prossimo 11 marzo. Venerdì 23 alle ore 18 è in programma la conferenza Potere femminile nel Medioevo – perché la storia è molto più donna di quanto si è soliti pensare a cura di Susanna Berti Franceschi, che si terrà presso la Sala Conferenze T. Mattei del Polo Scolastico di via Pertini a Perignano. Mente nei giorni di giovedì 8 e 15 marzo, dalle 17 alle 18,30, si svolgeranno Laboratori Creativi a cura del Fiore della Vita, presso la Misericordia nel Comune di Lari".



Tag

Meloni a Roma: «Cinquestelle stretti in auto blu come sardine in salamoia»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità