comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:PONTEDERA11°19°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 31 ottobre 2020
corriere tv
De Luca: «Ho ascoltato sindaci autentiche nullità, gente che andrebbe affidata ai servizi sociali»

Attualità martedì 18 giugno 2019 ore 08:40

Il Bhalobasa raccoglie fondi per due dispensari

Un momento della cena

4.670 euro il ricavato della cena annuale di Bhalobasa che si è svolta nei giorni scorsi a Lavaiano. Fondi per due dispensari



CASCIANA TERME LARI — 4.670 euro il ricavato, tolte le spese, della cena annuale di Bhalobasa che si è svolta alcuni giorni fa nello spazio della Festa Democratica a Lavaiano.

Fondi che saranno destinati, lo ricordiamo, a due dispensari di frontiera di Bhalobasa, due strutture veramente salvavita vista la loro collocazione: in uno slum di Kolkata, in India, e nell’isola di Bumbire, in Tanzania.

Quest’anno l’incontro annuale di Lavaiano è stata anche l’occasione per consegnare il Premio Alessandra, giunto alla quinta edizione, a un ragazzo, tra i 18 e i 30 anni, che si è particolarmente distinto nella promozione dei diritti umani (come vuole il Premio) attuando opere concrete. Ed è stato significativo, da parte di Bhalobasa e della famiglia Tognoni, consegnarlo a Iacopo Melio e, tramite lui, alla sua Onlus Vorreiprendereiltreno, punto di riferimento per contrastare tutte le barriere, strutturali e fisiche, che incontra la disabilità e per tante battaglie a favore delle persone in difficoltà, dei più deboli, di chi non riesce a far sentire la sua voce.

Iacopo ha deciso di impiegare i mille Euro del Premio nella comunità, usandoli per donare un defibrillatore al nuovo palazzetto dello sport di Casciana Terme.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità