Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:17 METEO:PONTEDERA18°30°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 22 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Finale Europei Roma? Non in Paesi ad alto contagio»

Attualità venerdì 10 marzo 2017 ore 18:35

L'elisoccorso volerà di notte

Un atterraggio notturno (foto d'archivio)

La terza area della provincia garantirà l'atterraggio in notturna. Il protocollo d'intesa per la gestione è stato firmato ieri. Presto il collaudo



​CASCIANA TERME-LARI — L'area di atterraggio per l'elisoccorso presso lo stadio Picchi di Casciana Terme sarà presto attiva. Sarà la terza nella Provincia di Pisa a garantire l'atterraggio in notturna, dopo quelle di Volterra e Castelnuovo Val di Cecina, e servirà un ampio territorio.

Promulgato ieri nel tardo pomeriggio il protocollo d'intesa per la gestione del sito di atterraggio. A siglare l'accordo Il sindaco Mirko Terreni, il presidente della Croce Rossa (comitato di Casciana Terme) Luca Desideri, il dottor Tognarelli primario del 118 Pisa - Livorno e il presidente US Casciana Terme, gestore del campo sportivo, Davide Testi.

Presente anche il comandante della stazione dei carabinieri di Casciana Terme Bruno Gambini. Scopo dell'incontro era anche quello di stabilire un coordinamento tra i diversi soggetti che sono chiamati a intervenire al momento in cui si realizza un'emergenza.

L'area dello stadio Picchi di Casciana Terme è stata individuata dalla Regione Toscana come area ottimale per l' atterraggio dell'elisoccorso in notturna.

La terza in provincia di Pisa gode infatti di una ubicazione molto strategica per servire un vasto territorio, in questo momento privo di punti di atterraggio in notturna. Di primaria importanza non solo per la gestione delle emergenze e per il trasporto di pazienti in caso di particolari patologie, sarà anche un punto strategico per la Protezione Civile in caso di calamità, in quanto potrà consentire il trasporto delle squadre di soccorso anche di notte.

L'Amministrazione comunale ha fornito tutto il proprio sostegno all'iniziativa, prima rilasciando l'autorizzazione alla Regione, poi realizzando gli interventi necessari per il corretto uso dell'area stessa, la cui fruizione deve necessariamente essere garantita nelle ore notturne.

In particolare sono stati realizzati i lavori per garantire l'illuminazione notturna della manica a vento e dell’area destinata alle operazioni di atterraggio, lavori che si sono conclusi in questi giorni.

L'Amministrazione ha inoltre operato per coinvolgere e coordinare i soggetti che sono richiamati ad intervenire definendo un protocollo per la gestione dell'area di atterraggio. La Croce Rossa di Casciana Terme gestirà tutte le fasi operative per garantire il Servizio Regionale Elisoccorso 118 nel punto di atterraggio.

Il servizio sarà quindi presto garantito anche in notturna: in programma esercitazioni di atterraggio da parte dell'elisoccorso per collaudare l'area di atterraggio e decretarla definitivamente operativa.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' scomparsa a 95 anni una persona molto conosciuta in tutta la Valdera. Aveva lavorato a lungo nel mondo della scuola ed era stato assessore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Luciano Giorli

Lunedì 21 Giugno 2021
Onoranze funebri
Mancini & De Santi Capannoli, Fornacette
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca

Attualità