Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:PONTEDERA10°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 30 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ischia, la frana si abbatte su Casamicciola: telecamera di sicurezza riprende il momento in cui il fango trascina via l'auto

Attualità martedì 05 gennaio 2016 ore 08:30

Martino Mancini un fotografo che non invecchia

Cascianese, con la passione per la foto in bianco e nero e di paesaggio, pluripremiato, da 35 anni ci racconta di persone e luoghi



CASCIANA TERME LARI — Alla fine di ogni anno ognuno di noi fa un bilancio, positivo o negativo che sia, è una routine se non quasi un obbligo per tutti voltarsi un po’ indietro e analizzare i risultati.

Per un artista in modo particolare fare verifiche, bilanci, autocritiche e buoni propositi, è quasi un obbligo.

E questo vale anche per i fotografi, anch’essi artisti.

Martino Mancini nato a Casciana Alta nel 1945 e trasferito nel Comune di Collesalvetti nel 1978, ha iniziato a fotografare per passione 35 anni fa, e da allora a oggi è una pioggia di premi dal mondo della fotografia che gli vengono assegnati senza interruzioni.

Ma com’è andato il 2015 per Martino?

Nel suo curriculum si legge:

Un primo premio nella sezione bianco/nero, con quattro opere al 32’ Concorso Nazionale “Piano del Quercione” di Lucca, un altro primo premio e un’opera segnalata a tema paesaggio al 14’ “Circuito del ponente ligure – 34’ Premo Torria”; quattro secondi premi di cui due a concorsi nazionali, uno al 37’ concorso fotografico nazionale Italia Svizzera a Cernobbio, e uno al 14 Circuito del ponente ligure – 1’ trofeo città di Bordighera, un terzo premio, un Premio speciale per la sezione natura a Figline Valdarno, ed una Menzione d’onore al concorso internazionale fotografico “Trofeo Stele Dauna” di Manfredonia.

E questo è solo il 2015.

Ma al di là dei premi che Martino ha conquistato dal 1981 a oggi, in cui gli fu consegnata la sua prima targa al trofeo Don Chisciotte di Collesalvetti, e che non si possono neanche più contare, alle mostre, alle tante collaborazioni a libri di fotografie ed altro, alla onoreficienza Bfi (Benemerito della Fotografia Italiana) della Fiaf (federazione Italiana associazioni fotografiche) e dell’AfiI (Artista Fotografo Italiano) è la costanza, la volontà di raffinarsi sempre di più che non lo ha mai abbandonato che bisogna riconoscergli.

Perché possedere una macchina fotografica e scattare fotografie non equivale ad essere un bravo fotografo. Il bravo fotografo è quello che sa cogliere e immortalare un attimo che affascina, sia nel momento dello scatto sia che lo stesso scatto venga rivisto da chicchessia anche cento anni dopo.

E per raggiungere questa perfezione non basta possedere doti personali, occorrono passione, anni e anni di dedizione, di studio, e tanto ma tanto tempo libero dedicato a questo hobby.

Martino Mancini è un bravo fotografo, con la predilezione per il bianco e nero e per i paesaggi.

Le sue opere assomigliano a tante belle donne, dalle più giovani alle meno giovani, tutte hanno una loro età, ma tutte posseggono una bellezza naturale che non ti ci fa pensare e che affascina, solamente.

Le sue opere non invecchiano. Martino è un protagonista della storia, la sa raccontare, ha immortalato scene della sua vita e del contesto in cui ha vissuto e non solo con la capacità di emozionare, come solo un bravo artista fotografo sa fare.

Marcella Bitozzi
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ex insegnante di lettere in pensione, da qualche anno era parte attiva dell'associazione Non più sola. Il ricordo commosso della "Pacinotti"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alessandro Canestrelli

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Giovanni Baccelli

Martedì 29 Novembre 2022
Onoranze funebri
MISERICORDIA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Attualità