Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:08 METEO:PONTEDERA12°18°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 17 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sale su una piattaforma proibita per scattare un selfie e precipita nel vuoto: morta un’influencer russa

Attualità mercoledì 06 maggio 2015 ore 13:15

Contributi danni per il vento, ecco come fare

Il pino caduto su un'abitazione a Calcinaia

C'è tempo fino al 20 maggio per presentare le domande all'Unione Valdera. Tutti i comuni interessati e le istruzioni sulla procedura



PONTEDERA — Scade il 20 maggio il termine per presentare domanda di contributo di solidarietà per i danni provocati dal vento forte del 5 marzo scorso.

Il bando, lanciato dalla giunta dell'Unione Valdera e dal sindaco delegato alla protezione civile Francesca Brogi, è stato pubblicato sul sito dell'ente nella sezione Bandi e Avvisi, per impiegare quelle risorse messe a disposizione della Regione Toscana al fine di fronteggiare le spese necessarie per il ripristino delle abitazioni colpite dal maltempo.

Le domande possono essere presentate dai nuclei familiari con abitazione abituale e stabile nei comuni di Bientina, Calcinaia, Capannoli, Casciana Terme Lari, Chianni, Lajatico, Palaia, Peccioli, Ponsacco, Pontedera, Terricciola, Crespina Lorenzana, purché abbiano un Isee massimo di 36mila euro e abbiano subito un danno all'immobile destinato a prima abitazione e relative pertinenze.

La modulistica necessaria è reperibile nella sezione Bandi e avvisi del sito dell'Unione o nei siti dei singoli Comuni.

Le schede di domanda dovranno essere recapitate mediante posta elettronica certificata (Pec) all'indirizzo suap.unionevaldera@postacert.toscana.it oppure tramite consegna agli Uffici Protocollo dell'Unione Valdera e dei Comuni interessati.

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi al personale del Servizio Suap e Servizi alle Imprese dell'Unione Valdera presso il back office in via Brigate Partigiane, 4 a Pontedera oppure telefonando al numero 0587299552/554 o agli uffici della Protezione Civile in via Perugia a Ponsacco al numero 0587 734440/448/449.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Fissati i funerali del tecnico forcolese, tra le vittime dell'esplosione della centrale idroelettrica. Nel giorno delle esequie sarà lutto cittadino
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cultura

Attualità

Attualità