QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 7° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 12 dicembre 2019

Cronaca sabato 02 novembre 2019 ore 10:19

Cimitero allagato dalle piogge

Problemi al camposanto proprio nel giorno di Tutti i Santi, in cui tantissime persone fanno visita a parenti e amici scomparsi



SANTA MARIA A MONTE — Il cimitero di Santa Maria a Monte allagato per le forti piogge di ieri. Sul fatto è intervenuto Alberto Fausto Vanni del Partito Repubblicano. Le forti precipitazioni si sono verificate il 31 ottobre, alla vigilia del giorno dei Santi, in cui i cimiteri sono visitatissimi.

"Un evento così è la prima volta nella storia del cimitero di Santa Maria a Monte - ha detto Vanni - Le piogge di giovedì hanno allagato gran parte della nuova area, proprio in occasione della annuale ricorrenza dei Morti. Ovviamente ci sarà un responsabile, il progettista, il direttore dei lavori, gli esecutori di queste opere".

"Invitiamo l’amministrazione comunale a fare chiarezza - ha detto Vanni - Purtroppo da tanti anni il cimitero del capoluogo, quando ha visto lavori, non sono stati fatti a regola d’arte. Basta pensare al tetto alle cappelle all’ingresso. Il tetto fatto in lamiera ondulata racchiusa da pareti, bastano alcune foglie perché i canali si intasino e quindi creando notevoli danni".

Proprio ieri la sindaca Parrella aveva parlato di "piccoli smottamenti su via S.Michele e via Querce tra i quali il più significativo nella zona maggiormente colpita (quella vicino al cimitero e alle scuole Medie). La ditta che ha in gestione il cimitero è intervenuta prontamente ed è ancora al lavoro per eliminare il disagio nelle parti comuni".

Sempre sul camposanto Parrella aveva aggiunto: "Numerosi i lavori che questa amministrazione ha realizzato nei cimiteri del nostro Comune anche per lavori di manutenzione. Gli ampliamenti sono stati realizzati a San Donato, a Montecalvoli e a Santa Maria a Monte. Altri lavori di manutenzione sono già in programma anche se i nostri cimiteri presentano grandi superfici su cui intervenire e questo non rende facili gli interventi da fare".



Tag

Mes, Conte: «L'Italia non ha nulla da temere, il nostro debito è sostenibile»

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cultura

Cronaca

Attualità