QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10° 
Domani 11°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 07 dicembre 2019

Attualità venerdì 08 maggio 2015 ore 19:20

Da Calcinaia fino a Renzi, 2000 firme per Pierini

Talarico: "Raccolte in tutta la Toscana ottomila firme. Abbiamo incontrato anche Rossi e Bobbio che ci ha promesso di parlarne con Giannini"



FIRENZE — Ottomila firme, di cui ben duemila provenienti da Calcinaia. Sono quelle che sono state consegnate questa mattina dalla rappresentanza degli insegnanti a Matteo Renzi, Enrico Rossi e Emmanuele Bobbio per salvare i 16 dirigenti scolastici di vari istituti comprensivi toscani tra cui, appunto, Luca Pierini preside del Martin Luther King di Calcinaia.

“Abbiamo fatto un presidio davanti alla sede della giunta regionale a Firenze – spiega la rappresentante del corpo docente del King, Carmen Talarico – prima ci ha ricevuto l'assessore regionale all'istruzione Bobbio, che si è impegnato a incontrare la prossima settimana il ministro dell'istruzione Giannini. Bobbio chiederà un emendamento per salvaguardare il posto dei sedici presidi all'interno del decreto della buona scuola. Eravamo lì per difendere il nostro preside Luca Pierini. Noi di Calcinaia abbiamo raccolto duemila firme (più di tutti gli altri istituti, ndr) e oggi eravamo circa cinquanta a Firenze”.

Dopo aver consegnato le firme a Bobbio i manifestanti sono stati ricevuti dal presidente della Regione Enrico Rossi e dal presidente del governo Matteo Renzi. Entrambi sono stati informati della mobilitazione per salvare il posto ai sedici presidi.



Tag

Governo, Conte: «Per Renzi è a rischio? Lui pessimista cosmico»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Sport