QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°14° 
Domani 10°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 22 maggio 2019

Politica venerdì 25 luglio 2014 ore 15:05

​Difesa del territorio, la Provincia investe più di un milione

Andrea Pieroni e Marco Gherardini

Buti, Vicopisano, Palaia fra i sette progetti per la salvaguardia del dissesto idrogeologico



VALDERA — Un milione e 300mila euro per preparare il territorio a nubifragi, frane e incendi. Questa la cifra investita dalla Provincia in otto progetti per la salvaguardia dal dissesto idrogeologico che riguardano anche situazioni in diversi comuni della Valdera, come Buti, Vicopisano e Palaia, seriamente colpite anche dal nubifragio dello scorso 22 luglio.

I fondi, messi a disposizione dalla Regione all’interno del piano di sviluppo rurale, sono stati stanziati dalla Comunità europea. “L’inizio dei lavori - spiega il dirigente servizio Politiche rurali Andrea Acciai - è previsto a ottobre, per concludere gli interventi intorno a giugno 2015”.

I progetti sono stati presentati dal presidente della Provincia Andrea Pieroni, in un incontro al quale hanno partecipato anche gli amministratori di alcuni tra i Comuni interessati: il sindaco di Palaia Marco Gherardini, quello di Vicopisano Juri Taglioli e l’assessore all’ambiente di Calci Stefano Tordella.

Presenti anche insieme i vertici di Confcooperative e Lega cooperative. “I cantieri – spiega Pieroni - sono affidati a imprese del territorio e garantiranno, per circa un anno tra i 25 e i 30 posti di lavoro”.

Sette cantieri partiranno a breve, mentre uno, quello nel comune di Buti per la sistemazione e la protezione di una pendice in frana, è già in fase di ultimazione. Tre saranno gli interventi che riguarderanno, invece, alcune situazioni nel comune di Vicopisano: 17mila 269 euro serviranno per ripristinare la viabilità forestale nella località Lombardona, altri 48mila 398 euro per la manutenzione straordinaria e messa in sicurezza a lveo e sponde del rio Grande e più di 44mila 690 euro per ripristinare la viabilità forestale alla Focetta Campo dei Lupi. Con un intervento di oltre 461mila 860 euro attraverso tecniche di ingegneria naturalistica verranno messi in sicurezza i versanti e i boschi che circondano il borgo di Toiano a Palaia.

“Grazie al presidente della Provincia e agli uffici tecnici che hanno sviluppato questi interventi – ha detto il sindaco Marco Gherardini – uno dei luoghi più belli e suggestivi del nostro territorio sarà coinvolto da un’importante sistemazione idraulico forestale ad altissima specializzazione, finanziata all'interno del piano di investimento provinciale presentato sui fondi regionale Psr”.

Gli altri tre progetti compresi nel piano provinciale riguarderanno altre situazioni idrogeologiche e boschive da tutelare nella Tenuta di San Rossore, a Castelmaggiore di Calci e a Montescudaio.



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Attualità

Elezioni