Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PONTEDERA16°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 16 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Attualità martedì 30 settembre 2014 ore 15:10

​Ecco 3D Finisher, robot specialista nella stampa

Il prototipo che rifinisce gli oggetti è stato ideato da Technodeal, azienda spin-off con sede a Peccioli dell’istituto di Biorobotica del Sant’Anna



PECCIOLI — Si chiama 3D Finisher e segna una vera e propria rivoluzione nel mondo della stampa tridimensionale. Il robot prototipo che automatizza la rifinitura è stato ideato dalla Technodeal, un’azienda spin-off con sede a Peccioli dell’Istituto di BioRobotica del Sant’Anna di Pisa e sarà presentato in anteprima al Maker Faire di Roma dal 3 al 5 ottobre.

Grazie a questo innovativo strumento, per la prima volta sarà possibile, in modo automatico, rendere gli oggetti stampati lisci e uniformi. Il prototipo si configura come un cubo dalle dimensioni contenute, circa 30 centrimetri di lato, ideale anche per uso domestico. Per rifinire un oggetto stampato in 3D è sufficiente inserirlo nel vano del dispositivo e attivarlo fino a che la superficie non raggiunge il livello di levigatezza desiderato. La macchina è compatta e permette di rifinire oggetti stampati con il processo detto di modellazione a deposizione fusa, sfruttando la reazione chimica che avviene tra i filamenti usati per la stampa e l’acetone. Qui sta una delle innovazioni: tale procedura, finora svolta in maniera artigianale, diventa automatica.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Numeri ancora alti quelli sui nuovi contagi giornalieri, ma nella zona tra Valdera e Valdicecina nelle ultime ore ci sono state 85 guarigioni
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità