comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 15°24° 
Domani 15°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 02 giugno 2020
corriere tv
2 giugno di Salvini: «La salute prima di tutto» ma non mette la mascherina

Politica lunedì 11 novembre 2019 ore 12:00

Targa per Idy sfregiata, visita di Nardini e Giani

I due rappresentanti della Regione sul ponte Vespucci dove, la notte scorsa, è stata deturpata la targa posta a seguito del brutale assassinio



FIRENZE — Il presidente del consiglio regionale, Eugenio Giani, e la consigliera del Pd Alessandra Nardini, questa mattina hanno fatto visita alla targa in ricordo di Idy Diene sul ponte Vespucci, sfregiata la notte scorsa con della vernice nera.

"A Firenze - ha spiegato Nardini -, dove qualcuno ha pensato di poter cancellare con la vernice nera la memoria di Idy Diene, assassinato da mano razzista il 5 marzo 2018. Insieme al Presidente del Consiglio Regionale Eugenio Giani siamo venuti qui per dare un messaggio chiaro: nessuno può cancellare la memoria di Idy Diene, né l'orrore del gesto che ha spezzato la vita di questo cittadino di Pontedera ucciso a Firenze da mano razzista".

"Se pensano di intimidirci cancellando i luoghi della memoria si sbagliano di grosso - ha aggiunto la consigliera regionale -. La misura è colma da tempo: è fondamentale che le autorità competenti si occupino, applicando le leggi con rigore, di chi oltraggia la nostra Costituzione antifascista. È altrettanto fondamentale che tutta la politica democratica e lontana dagli estremismi, insieme alla società civile, al mondo dell'associazionismo e del volontariato, della cultura, del lavoro e del sindacato, diano un messaggio forte e coeso: fieri del nostro antifascismo e antirazzismo di toscani e di italiani, risponderemo colpo su colpo a una barbarie già sconfitta dalla Storia che prova a rialzare la testa!"

In questo senso aderisco convintamente all'appello di Arci, Anpi, Cgil e Libertà e Giustizia Firenze, che chiedono al Sindaco Nardella di ripristinare al più presto la targa - iniziativa su cui lo stesso Sindaco ha già dato garanzie - e di intitolare a Diene un tratto del Ponte Vespucci"

si invia di seguito segnalazione post sulla visita di questa mattina della Consigliera Regionale Alessandra Nardini (PD), insieme al Presidente del Consiglio Regionale Eugenio Giani, alla targa commemorativa sul Ponte Vespucci di Firenze dedicata a Idy Diene - cittadino di Pontedera di origine senegalese ucciso sullo stesso ponte il 5 marzo 2018 - che è stata recentemente oggetto di un atto vandalico che ne ha cancellato le scritte con vernice nera.
Si allega una immagine della visita.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Lavoro