QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 9° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 14 novembre 2019

Cronaca sabato 17 agosto 2019 ore 00:00

Morte Gimondi, fu padrino del giro della Toscana

Felice Gimondi
Felice Gimondi

Il campione dei tre grandi giri, Tour, Vuelta e Giro, due anni fa presenziò alla presentazione della Coppa Sabatini 2017 e del Giro della Toscana



GIARDINI-NAXOS (SICILIA) — Felice Gimondi è morto ieri pomeriggio, dopo le 18, a seguito di un infarto che l'ha colto in mare a Giardini-Naxos, vicino a Taormina.

Il campione avrebbe compiuto 77 anni il 29 settembre. I soccorsi, immediati, sono stati inutili. Gimondi stava soggiornando in un hotel della zona. 

Gimondi, nato in provincia di Bergamo a Sedrina, ha vinto 141 corse durante la sua carriera. Ed è stato un fuoriclasse secondo solo al cannibale Eddy Merckx, di tre anni più giovane.

Gimondi ha vinto tre volte il Giro d’Italia (67, 69 e 76) e una volta Tour de France (65) e Vuelta (68). La vittoria francese arrivò inattesa e da giovanissimo. Per 23 anni nessun altro italiano riuscì ad imporsi nella Grande Boucle, fino alla vittoria 1998 di Marco Pantani.

Gimondi ha vinto anche il Mondiale, a Barcellona nel 1973 e alcune classiche monumento, una volta nella Parigi-Roubaix, una volta nella Milano-Sanremo e due nel Giro di Lombardia. Un campione completo che avrebbe trionfato molto di più senza il belga pigliatutto Merckx.

Gimondi era in qualche modo legato anche alla Toscana e alla Valdera, non solo per averci corso centinaia di volte ma anche, recentemente, per essere stato il padrino dell'edizione 2017 del Giro della Toscana e della Coppa Sabatini che, con tutta probabilità, lo ricorderanno e onoreranno in queste edizioni 2019.



Tag

Venezia, le immagini aeree di Pellestrina invasa dall'acqua

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Cronaca