QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 9° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 13 novembre 2019

Cronaca sabato 15 novembre 2014 ore 15:22

"Ho visto Martina fuori dal mio locale"

Marco Bindi
Marco Bindi

Marco Bindi, titolare del bar alla stazione assicura di aver visto la sedicenne lunedì scorso, 24 ore dopo la fuga da casa: "Stava bene"



ALTOPASCIO — Mercoledì stavo guardando la televisione quando ho sentito nominare Calcinaia, parlavano di una ragazza scomparsa. Ho guardato la foto e mi sono ricordato di averla vista due giorni prima fuori dal mio bar quando stavo chiudendo, alle 20” racconta il titolare del bar La stazione ad Altopascio Marco Bindi raggiunto telefonicamente dalla nostra redazione.

La sua testimonianza, resa alla trasmissione Chi l'ha visto e ai carabinieri apre una nuova strada sulle indagini per trovare Martina Del Giacco, la sedicenne scappata di casa domenica 9 novembre. “Erano passate da poco le 20, ora di chiusura, sono uscito dalla porta che dà sui binari – racconta Bindi – per controllare prima di chiudere, come faccio sempre. Ho visto una ragazza seduta in maniera raccolta, da sola, teneva qualcosa in mano, forse un quaderno o un'agenda. Ci ho pensato bene, sono sicuro che fosse lei, i capelli verdi, la lunga felpa (che si vede anche nel video delle telecamere di sorveglianza, ndr)”. 

Bindi sul momento non ha dato importanza a quella ragazza: “Qui ad Altopascio conosco quasi tutti i ragazzi, lei non l'avevo mai vista per cui non gli ho detto niente e sono rientrato”.

Due giorni dopo la scoperta casuale, ma che potrebbe essere molto importante.

“Stavo vedendo Rai Tre e ho sentito nominare Calcinaia, la storia di Martina. Ho riflettuto ricordando mentalmente quello che avevo visto poi ho chiamato Chi l'ha visto. Siamo stati due ore al telefono, ho spiegato nei dettagli cosa avevo visto e risposto alle domande della redazione. La mattina dopo sono stato convocato dai carabinieri per una deposizione”.

“Non ho parlato direttamente con i genitori di Martina – conclude Bindi – però posso dire loro che Martina forse era un po' infreddolita ma stava bene”.

Le ricerche dei vigili del fuoco e della protezione civile si sono spostate verso Pisa. Intanto per Lunedì 17 novembre è previsto un nuovo summit in Prefettura tra tutte le forze impegnate nella ricerca di Martina e la testimonianza del barista di Altopascio potrebbe portare nuovi sviluppi per ritrovare la giovane ragazza di Fornacette.



Tag

Sotis incalza Salvini: «Fa paragone operai Ilva-Balotelli ma deve andare in Parlamento a discuterne»

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Cronaca