QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 16°30° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 17 agosto 2019

Attualità domenica 12 aprile 2015 ore 06:30

"In piazza Solidarietà pochi liberi cittadini"

Il pd commenta l'iniziativa di Tantussi. Tognetti: "Ogni volta che si avvicinano le elezioni la minoranza ripropone il tema della sicurezza"



PONTEDERA — Di liberi cittadini che abbiano aderito alla manifestazione se ne sono visti pochi. In compenso si sono viste numerose facce note della politica locale, aderenti alle più svariate sigle, dal centrodestra a Forza Nuova, passando per il Movimento Cinque Stelle e la Lega Nord. Tutto questo è un caso? Noi crediamo di no”. Il Partito democratico di Pontedera, con un intervento del segretario Fabio Roberto Tognetti, rompe il silenzio della maggioranza sull'iniziativa di Alessandro Tantussi in piazza della solidarietà, contro i parcheggiatori abusivi.

Secondo il Pd l'iniziativa di Tantussi è tipica della minoranza: “La cittadinanza è ormai abituata alle strategie delle opposizioni locali che, quando avvertono l’approssimarsi di nuove tornate elettorali, puntualmente ripropongono il tema della sicurezza delle nostre città, sfruttando magari qualche isolato caso di cronaca per alimentare un clima di ostilità nei confronti di chi, per le proprie condizioni sociali ed economiche, ha difficoltà a difendersi, e provare in questo modo a racimolare qualche voto in più. Questo sensazionalismo ha stufato ed è ormai chiaro a tutti come il tema della sicurezza non possa e non debba essere affrontato mettendolo in contrapposizione con quello dell’accoglienza e dell’integrazione di cittadini stranieri. Fanno bene, dunque, le nostre Amministrazioni, primo vero baluardo a difesa della legalità, a proseguire con pervicacia nelle attività di sostegno alle fasce più deboli della popolazione, combattendo per questa via le situazioni di maggior disagio sociale e agendo così sulla prevenzione del crimine, anche in stretta sinergia con le forze dell’ordine”.

Tognetti spiega poi la decisione della maggioranza di tacere sull'argomento nella settimana che lo precedeva: “Buona parte della cronaca politica della città è stata occupata dall’iniziativa organizzata da un gruppo di 'liberi cittadini' per esprimere il proprio disagio per la condizione di insicurezza in cui, a detta loro, versa drammaticamente Piazza della Solidarietà. In particolare, tale manifestazione puntava il dito contro la presenza di stranieri e il malessere provato dai cittadini nel dover respingere le loro prepotenze e insistenze. In questi giorni il Partito Democratico di Pontedera ha preferito non intervenire direttamente nella vicenda per evitare che il livello della discussione scadesse in un dibattito che avrebbe sottratto tempo e spazio ad altre questioni e finito per concedere una immeritata pubblicità agli organizzatori di quella che a tutti gli effetti consideriamo una 'pagliacciata'. Adesso speriamo che questo teatrino sia finito e che si possa tornare a trattare di argomenti più importanti per la città”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca