QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°18° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 12 novembre 2019

Attualità mercoledì 09 settembre 2015 ore 18:30

Incontri con gli orsi e sala massaggi, Svezia 4

Daniele Scafile

Prosegue il foto-racconto di Daniele, Federica e Annachiara dal liceo Montale al centro della penisola scandinava, Ostersund, città di 44mila abitanti



OSTERSUND, SVEZIA — Incontri ravvicinati con gli orsi, ma anche la scuola, tra produzione cinematografiche e sala massaggi e la vita quotidiana, condita dai racconti e dalle esperienze passate.

Continua il foto-racconto di Federica Bagnoli, Annachiara Morganti e Daniele Scafile che da Pontedera e dal liceo Montale sono volati in Svezia, nel centro della nazione, nella cittadina di Ostersund per frequentare, per un mese, una scuola locale e per vivere nelle famiglie di tre studenti coetanei che li ospitano.

Daniele, il corrispondente e... l'orso - La storia più originale di questi giorni la racconta Daniele: “Quella che si vede nella foto (la trovate in fotogallery, ndr) è la tana di un orso con il quale il mio corrispondente Oskar si dovette fronteggiare all'età di 12 anni. Stava sciando fuoripista con i suoi amici e finì per scontrarsi con l'animale (che si svegliò bruscamente dal letargo) e che uscì fuori da quel buco. Fortunatamente il mio corrispondente riuscì a cavarsela stordendo l'orso con gli scii e scappando velocemente. Il fatto fu ripreso da tutti i giornali e telegiornali svedesi nel 2011 e anche da qualche giornale italiano, mi ha detto (ed è vero, ne parla anche questo articolo, ndr)”.

Daniele, insieme al coetaneo e alla famiglia durante il week-end appena trascorso, ha viaggiato verso le montagne: “Mi hanno portato dove vivono i suoi genitori (un paese di montagna a 230 chilometri da Östersund). L'esperienza è stata fantastica, la famiglia mi ha fatto provare il cibo locale (carne di renna e di muflone) e fatto fare alcune delle possibili attività turistiche del villaggio. Come vedete nelle foto una di queste è stata scalare una montagna di mille metri sopra il mare”.

Annachiara, Federica e la scuola, dove c'è una sala massaggi per imparare a farli – Annachiara ci invia delle foto dei paesaggi che si possono ammirare nelle vicinanze della cittadina di 44mila che accoglie i tre studenti italiani: "Questo fine settimana io e la mia corrispondente Stina siamo andate a fare un giro per ammirare i fantastici paesaggi dei villaggi e della natura intorno a Östersund. Che dire, niente di più spettacolare!".

Federica invece ha spiegato alcuni meccanismi del soggiorno e di come funziona l'istruzione in Svezia: “Il fine settimana stiamo con le rispettive famiglie, per esempio la mia corrispondente, Lizette, è amica del corrispondente di Daniele ma non conosce quella di Annachiara così non siamo spesso insieme. Qui la scuola è già iniziata e la frequentiamo regolarmente partecipando alle loro lezioni, nelle foto potete vedere noi durante l'ora di produzione cinematografica, oppure la sala massaggi della scuola dove i ragazzi imparano l'arte del massaggio”.



Tag

#Theblackout, la campagna contro l'alcol alla guida: «Ecco come ho ucciso il mio miglior amico»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità