QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°17° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 12 novembre 2019

Attualità giovedì 14 maggio 2015 ore 13:30

La Valdera attraversata dal filo rosa

Paesi in festa, negozi e terrazzi addobbati per il passaggio del Giro. Bientina, Calcinaia, Pontedera e poi via verso Peccioli, La Rosa e La Sterza



PONTEDERA — Bandiere, gente per strada, scuole chiuse, vie bloccate, terrazzi e negozi addobbati. La lunga volata di 183 chilometri fino a Castiglione della Pescaia ha toccato la Valdera e ha dato vita a una vera e propria festa popolare un po' in tutti i paesi attraversati dal filo rosa.

Il Giro d'Italia è entrato in Valdera a Bientina, sulla strada regionale 439, a circa 28 chilometri dalla partenza di Montecatini Terme. Poi è toccato a Calcinaia e quindi a Pontedera da via Vittorio Veneto, per proseguire sulla strada provinciale delle Colline per Legoli attraversando le frazioni de Il Romito e I Fabbri. Subito dopo, verso Peccioli dal bivio per Forcoli, lungo la strada provinciale La Fila e poi sulla strada provinciale 439 a La Rosa di Terricciola in direzione di La Sterza.

Da lì, la carovana rosa tirerà dritto per Saline, passando anche davanti allo stabilimento della Smith Bits dove i lavoratori hanno programmato una manifestazione. Toccherà quindi Pomarance, Montecerboli, Larderello e Castelnuovo Valdicecina, per poi proseguire altri 77,8 chilometri fino a Castiglione della Pescaia. Dove la corsa si chiuderà intorno alle 17.



Tag

#Theblackout, la campagna contro l'alcol alla guida: «Ecco come ho ucciso il mio miglior amico»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità