Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:30 METEO:PONTEDERA18°30°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 20 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Inginocchiati o ti sparo»: il video de Il Foglio della lite al ristorante di Albino Ruberti, capo gabinetto di Gualtieri

Attualità sabato 13 dicembre 2014 ore 13:45

Mani in Arte, questa è un'operazione culturale

Ventitré artigiani occuperanno da oggi fino al 6 gennaio altrettanti fondi sfitti nelle vie del borgo. Tutti i commercianti al lavoro



PECCIOLI — Gli artigiani tornano protagonisti a Peccioli. Da sabato 13 dicembre fino a martedì 6 gennaio per le vie del borgo 23 artigiani occuperanno i fondi sfitti che si trasformeranno in botteghe dove la manualità, l'ingegno e la tradizione faranno da padroni.

Si chiama ManinArte la nuova iniziativa e i fondi sia pubblici che privati verranno concessi in comodato d'uso gratuito. L'idea è della Proloco e ha ottenuto il sostegno dell'Amministrazione comunale.

Questi gli artigiani che troverete per le strade di Peccioli: in corso Matteotti i cesti in vimini di Intrecciadarte di Angelo Di Mascio, le trottole di Più che altro trottole di Roberto Puccianti, gli oggetti della Bottega creativa, Ceramica Cucito di Franca Giambelluca e Barbara Baldi, l’oggettistica e i mobili in stile Shabby chic di Coconoir Bottega Creativa di Antonella Papania, la pittura a olio su legno ceramica e vetro di Arte totale di Pietro Traponotti, le creazioni artistiche del Laboratorio artistico Restauro e decorazione di Mariana Paletta; prosegue in piazza del Popolo con le opere in fimo, gomma crepla stoffa e feltro delle Dolci creazioni di Ely e Barbara di Barbara Bennati e gli amigurumi a uncinetto di Fatto con il cuore di Paolina Messineo; segue in via Roma con le lavorazioni a maglia di e uncinetto artistico de Il sogno di Nicoletta di Nicoletta Maurizio, Le creazioni orafe di Sandra Ricci, e quelle in fimo di Le creazioni in fimo di Irene Chiti, gli oggetti in vetro decorati di D.M.F. di Lisa Bulleri, i monili in fili metallici e pietre dure di Bindi 925 di Veronica Rocco, il decoupage di Roberto Meini, le opere in ceramica fredda di Cricrea fantasia di Michela Cripezzi e Laura Parsi, la gioielleria vintage di Alice’s di Alice Margillo, le sete dipinte e colorate di Ma Petite Chose di Christine Di Meo, i tessuti lavorati di Bacio di Dama di Elda Battaglia, e quelli in canapa e cotone di Lavorazioni a telaio di Loredana Barsanti, e gli stravaganti cappelli de L’arte del copricapo di Cristina Cappara. A concludere il percorso in piazza Fra Domenico saranno le sognanti creazioni di Dalla fantasia alla materia Patrizia Mencassi che uniscono l’arte del riciclo a moderne soluzioni di design.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Operai e dipendenti comunali subito al lavoro per intervenire sulle criticità. Qualche tetto scoperchiato e tanti alberi finiti per strada in Valdera
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Politica

Sport

Cronaca