QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°13° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 20 maggio 2019

Attualità sabato 13 dicembre 2014 ore 13:45

Mani in Arte, questa è un'operazione culturale

Ventitré artigiani occuperanno da oggi fino al 6 gennaio altrettanti fondi sfitti nelle vie del borgo. Tutti i commercianti al lavoro



PECCIOLI — Gli artigiani tornano protagonisti a Peccioli. Da sabato 13 dicembre fino a martedì 6 gennaio per le vie del borgo 23 artigiani occuperanno i fondi sfitti che si trasformeranno in botteghe dove la manualità, l'ingegno e la tradizione faranno da padroni.

Si chiama ManinArte la nuova iniziativa e i fondi sia pubblici che privati verranno concessi in comodato d'uso gratuito. L'idea è della Proloco e ha ottenuto il sostegno dell'Amministrazione comunale.

Questi gli artigiani che troverete per le strade di Peccioli: in corso Matteotti i cesti in vimini di Intrecciadarte di Angelo Di Mascio, le trottole di Più che altro trottole di Roberto Puccianti, gli oggetti della Bottega creativa, Ceramica Cucito di Franca Giambelluca e Barbara Baldi, l’oggettistica e i mobili in stile Shabby chic di Coconoir Bottega Creativa di Antonella Papania, la pittura a olio su legno ceramica e vetro di Arte totale di Pietro Traponotti, le creazioni artistiche del Laboratorio artistico Restauro e decorazione di Mariana Paletta; prosegue in piazza del Popolo con le opere in fimo, gomma crepla stoffa e feltro delle Dolci creazioni di Ely e Barbara di Barbara Bennati e gli amigurumi a uncinetto di Fatto con il cuore di Paolina Messineo; segue in via Roma con le lavorazioni a maglia di e uncinetto artistico de Il sogno di Nicoletta di Nicoletta Maurizio, Le creazioni orafe di Sandra Ricci, e quelle in fimo di Le creazioni in fimo di Irene Chiti, gli oggetti in vetro decorati di D.M.F. di Lisa Bulleri, i monili in fili metallici e pietre dure di Bindi 925 di Veronica Rocco, il decoupage di Roberto Meini, le opere in ceramica fredda di Cricrea fantasia di Michela Cripezzi e Laura Parsi, la gioielleria vintage di Alice’s di Alice Margillo, le sete dipinte e colorate di Ma Petite Chose di Christine Di Meo, i tessuti lavorati di Bacio di Dama di Elda Battaglia, e quelli in canapa e cotone di Lavorazioni a telaio di Loredana Barsanti, e gli stravaganti cappelli de L’arte del copricapo di Cristina Cappara. A concludere il percorso in piazza Fra Domenico saranno le sognanti creazioni di Dalla fantasia alla materia Patrizia Mencassi che uniscono l’arte del riciclo a moderne soluzioni di design.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Elezioni

Elezioni

Elezioni