Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:51 METEO:PONTEDERA14°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 18 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Cronaca venerdì 25 luglio 2014 ore 13:50

​Maxi operazione anti droga, perquisizioni anche in Valdera

Stroncato traffico di stupefacenti fra Pisa, Firenze e Pistoia. Nove persone nei guai



VALDERA — Indagini e perquisizioni anche in Valdera per la maxi operazione anti droga che ha coinvolto, insieme ad altre, le compagnie dei carabinieri di Pontedera e San Miniato.

Sono 11 le abitazioni perquisite fra Pisa, Firenze e Pistoia e 9 le persone sottoposte a provvedimenti cautelari, ritenute responsabili di associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti.

I destinatari delle misure restrittive hanno tutti più di 40 anni: tre si trovano agli arresti domiciliari, tre hanno l’obbligo di dimora e tre l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Nessuno di questi vive in provincia di Pisa.

Alle prime luci dell’alba, l'operazione ha coinvolto circa 50 militari delle compagnie di Borgo San Lorenzo, Firenze, Montecatini, Pontedera e San Miniato, oltre a unità cinofile antidroga di Firenze e Pisa.

Al termine di un'indagine, coordinata da Ettore Squillace Greco della Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Firenze, che aveva già fatto arrestare diverse persone per associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti e intercettare e recuperare diversi chilogrammi di cocaina a Piacenza, nella Val di Nievole in provincia di Pisa e a Firenze.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Stabile il numero dei pazienti Covid ricoverati al Lotti, mentre va avanti la campagna vaccinale. Ecco tutti i numeri di oggi
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

CORONAVIRUS

Cronaca