QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 10 dicembre 2019

Attualità venerdì 07 novembre 2014 ore 14:20

Trasporto disabili, ecco il primo veicolo gratuito

Firmata la convenzione, alla Pubblica assistenza un Doblò attrezzato in cambio di pubblicità. Brogi: "Il mondo del volontariato è fondamentale"



PONSACCO — Un mezzo per il trasporto dei diversamente abili e degli anziani che arriva alla Pubblica assistenza di Ponsacco gratuitamente. E' stato firmato stamani il documento tra Acg, Automezzi continuamente gratuiti, Pubblica assistenza e comune di Ponsacco per il passaggio a titolo gratuito di un Doblò Fiat che costerà ad Acg circa trentamila euro: “Un altro mezzo si aggiunge alla nostra flotta – racconta Bellarmino Bellucci, presidente della Pubblica assistenza – con la raccolta della pubblicità, che poi verrà apposta sul Doblò, potremo avere il veicolo gratis”.

Il presidente di Acg, Fabrizio Scannerini entra nel dettaglio: “Esistiamo dal 2010 e fino ad adesso abbiamo fornito 42 automezzi con questo sistema gratuito e di raccolta pubblicitaria. Lo chiamo un metodo alla Robin Hood perché sponsorizzeranno le persone o le aziende che hanno qualcosa di più, aiutando chi ha di meno”. La convenzione è vantaggiosa per l'associazione di volontariato: “Il Doblò adesso è della Pubblica assistenza – spiega Scannerini - a nostro carico sono le spese di manutenzione ordinaria e straordinaria e i primi mille euro di carburante li forniamo noi. Abbiamo accolto con entusiasmo la richiesta che arrivava da Ponsacco. I nostri mezzi sono in tutta la Toscana, dall'isola d'Elba ad Arezzo. Abbiamo lavorato anche in Umbria”.

Il comune di Ponsacco ha messo il patrocinio su questa iniziativa: “Abbiamo deciso subito di supportare questa iniziativa – dice il sindaco Francesca Brogi - perché in un momento di difficoltà economica le idee sono ancora più importanti. Ringrazio i volontari per l'aiuto che danno agli enti locali in ogni occasione. Sono fondamentali”.

Numeri importanti quelli dei volontari a Ponsacco: “La Pubblica assistenza – conclude Bellucci – esiste da 13 anni. Abbiamo 1200 soci e 150 volontari (in pratica un volontario ogni cento abitanti, visto che Ponsacco ha poco più di 15mila abitanti, ndr). E altri sono in arrivo perché quaranta persone si sono già iscritte al nuovo corso della Pa”.  

René Pierotti
© Riproduzione riservata



Tag

Evasione fiscale, Mattarella agli studenti: «Fenomeno indecente»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità