Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:PONTEDERA19°34°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 08 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Letta-Calenda, divorzio sconcertante. E cosa può fare ora il segretario del Pd?

Attualità sabato 22 dicembre 2018 ore 10:30

Incontro di generazioni per gli auguri natalizi

Foto di: Marcella Bitozzi

Cantare e raccontarsi davanti ad un camino ed un albero fatto in casa scambiandosi gli auguri. Questo aspettando il Natale al “Centro a metà strada"



CASCIANA TERME LARI — Ieri alla Casa della Misericordia di Lari, la piccola cerimonia per lo scambio dei tradizionali auguri di Natale.

Presenti il sindaco Mirko Terreni e l’assessore alle politiche sociali Matteo Cartacci, il maresciallo dei Carabinieri Francesco Sorbello oltre alla priora Franca Mencacci, agli animatori e alle famiglie degli anziani del “Centro a metà strada”.

Una festicciola “in famiglia”, come ci dice Francesco Casarotto, uno degli animatori, ambientata davanti ad un finto camino e ad un albero di Natale fatto con materiali di recupero, proprio come una volta, quando non esisteva il lusso, non c’erano televisione né Internet e dove ci si teneva semplicemente compagnia raccontandosi davanti al fuoco.

Il centro che festeggia il suo terzo compleanno si è rivelato un successo fin da subito, ed è diventato un servizio importante per il territorio, ha detto Mirko Terreni, e l’amministrazione comunale farà certamente di tutto per farlo continuare anche negli anni a venire.

"A metà strada" dice la priora Franca Mencacci, funziona per tre volte alla settimana con i tre animatori Francesco, Cettina e Beatrice, ciascuno con le proprie specificità ma in un clima di totale collaborazione. E oltre a loro ci sono i volontari, dice ancora la priora, importantissimi, protagonisti nel contribuire a raggiungere lo scopo dell’iniziativa. Come ad esempio Maria Taddei, ex Sindaco ed ex parlamentare residente a Boschi di Lari che per una volta alla settimana viene a leggere alcune pagine di un libro scelto da loro.

Particolarmente importante ed efficace, dice ancora la priora, è anche far raccontare agli ospiti parti della loro vita, per aiutarli a tenere viva e anche a sviluppare la loro memoria.

Francesco Casarotto, al primo anno di esperienza al Centro , aggiunge che far parlare gli ospiti della loro vita ha l’obiettivo di aiutarli a tirare fuori la loro identità, a farli sentire consapevoli di quello che sono e che sono stati, e a fargli apprezzare la loro vita.

All’apertura dell’incontro hanno cantato in coro i bambini della scuola materna paritaria di Casciana Terme che hanno coinvolto i presenti facendoli cantare a sua volta delle canzoncine di cui ne sono gli autori.

E non potevano mancare i doni ai presenti, confezionati dagli ospiti, degli alberelli di Natale con nastri e palline luccicanti.

L’iniziativa “A metà strada” che viene finanziata dalla Misericordia di Lari, e a cui l’amministrazione comunale di Casciana Terme Lari partecipa fornendo il servizio mensa, è nata come una scommessa, sostengono Mencacci e Terreni, una scommessa che è stata vinta, rivelandosi di grande aiuto e risolvendo in parte un problema di grande attualità, quello cioè della solitudine degli anziani soli.

Marcella Bitozzi
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una persona è stata rinvenuta senza vita sulla linea ferroviaria nei pressi di Pontedera, cancellazioni e ritardi per treni regionali ed Alta Velocità
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Giuliana Bracaloni Ved. Lemmi

Sabato 06 Agosto 2022
Onoranze funebri
PUBBLICA ASSISTENZA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca