QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 27 gennaio 2020

Cronaca domenica 15 dicembre 2019 ore 09:02

Morte di Erik, condannato Rossi

L'uomo è stato condannato per occultamento di cadavere. Il giovane di Marti, frazione di Montopoli, è morto in Inghilterra nel maggio scorso



LONDRA — Gerardo Rossi, 52 anni, originario della Campania, è stato condannato a 16 mesi di carcere per occultamento di cadavere. La condanna è del tribunale inglese di primo grado. I 16 mesi si riferiscono a due diverse condanne: 12 per l'occultamento di cadavere, gli altri quattro per un reato commesso precedentemente. La condanna è riportata dal quotidiano MyLondon.

Il cadavere di cui Rossi si disfece, gettandolo in un cassonetto, è quello di Erik Sanfilippo, morto a maggio scorso a Londra. Sanfilippo, 23 anni, proveniente da Marti, frazione di Montopoli Valdarno, si era trasferito nella capitale inglese per lavorare.

Il corpo del ragazzo venne trovato a pochi passi dalla casa di Rossi e poco tempo dopo l'uomo venne indagato. Si scoprì che Sanfilippo era morto per overdose a casa di Rossi, in Tollington Road. Il 52enne gettò il corpo nel cassonetto. 



Tag

Meloni: "Fratelli d'Italia vero vincitore delle elezioni"

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Attualità