QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 9° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 17 novembre 2019

Politica domenica 15 dicembre 2013 ore 17:30

​Movimento5Stelle: “Scalo merci e ferrovia, altre due fregature”

I grillini di Pontedera criticano i progetti nel nuovo scalo merci e del collegamento ferroviario con Livorno



PONTEDERA — “Non bastano più due discariche, l’autodromo, le rotatorie, i palazzi vuoti costruiti e in costruzione. Adesso dal cilindro saltano fuori anche lo scalo merci e la ferrovia Pontedera-Livorno”. Così i militanti del Movimento5Stelle di Pontedera attaccano sul loro sito i progetti da tempo in cantiere per il trasporto ferroviario.

Grandi opere pubbliche che, secondo i grillini pontederesi, non sarebbero altro che altre fregature per i cittadini. “L’ennesima devastazione, come da prassi – scrivono i 5Stelle – che servirà a cementificare terreni, spendere soldi pubblici e promesse elettorali di lavoro. Grandi opere da milioni di euro che verranno finanziate da privati”.

È proprio questo binomio pubblico-privato infatti, che non convince i grillini, i quali si interrogano anche sull’effettiva utilità di queste opere strategiche. “Questo mega parcheggio stile interporto di Livorno serve veramente o sarà un parcheggio per veicoli e cisterne fermi? – e ancora – serve davvero una ferrovia per il trasporto merci quando ogni indicatore economico dice che le merci da trasportare sono sempre meno?”.

I 5Stelle non comprendono quindi il motivo per cui Pontedera debba collegarsi a Livorno e investire in un tale potenziamento della mobilità ferroviaria quando le aziende chiudono ogni giorno. “Magari per un altro Tav – concludono i grillini – oppure per un altro modo di portare rifiuti per il mantenere, ampliamento o aggiungere discariche. Sicuramente perché in queste opere si è visto del business”.



Tag

Maltempo, il Sieve esonda a Pontassieve: strade allagate e auto sommerse

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca