QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 10 dicembre 2019

Lavoro lunedì 14 aprile 2014 ore 17:10

Multe pubblicità, il Comune apre uno sportello d’ascolto

L’amministrazione difende Ica srl e offre supporto ai cittadini che hanno avuto gli accertamenti



PONTEDERA — Dopo la raffica di sanzioni arrivate nelle ultime settimane a varie attività produttive di Pontedera da parte di Ica srl per mancata denuncia o pagamento della tassa di affissione, interviene anche l’amministrazione comunale che difende la società, ma apre a supporto dei cittadini colpiti da accertamenti uno sportello di ascolto.

“Il servizio di riscossione della pubblicità – spiegano in una nota da palazzo Stefanelli – è affidato da molti anni alla società Ica srl che gestisce nel territorio comunale ben 1080 utenze. La riscossione si basa su una dichiarazione che viene fatta da parte degli utenti e periodicamente la società esegue i controlli e sulla base degli stessi provvede a inviare avvisi di accertamento. Operazione corretta – precisano in una nota – anche e soprattutto nel rispetto di chi invece paga regolarmente”.

Dopo la notizia delle 300 sanzioni arrivate a molte attività produttive del territorio, l’amministrazione comunale ha convocato la società per valutare la correttezza dell’operato. “Dove verranno riscontrate situazioni di non chiarezza delle informazioni o delle regole o di inesattezze da parte dei rilevatori – precisano dal Comune – provvederemo a far modificare alla società gli avvisi di accertamento”. I cittadini ai quali è arrivato l’accertamento possono rivolgersi per chiarimenti agli uffici comunali o alla segreteria dell'assessore Marco Papiani.



Tag

Arrestato Rosario Greco, il pirata della strada che ha ucciso un bimbo e ferito l'altro

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Sport