comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:46 METEO:PONTEDERA19°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 21 ottobre 2020
corriere tv
Neri Marcorè è il professor Cacciari, gag con Lili Gruber a «Di Martedì»

Politica mercoledì 30 settembre 2020 ore 17:51

I dipendenti del Comune restano all'Unione

Renzo Macelloni

Impossibile formalizzare subito il ritorno dei dipendenti dall'Unione Parco Alta Valdera, tranne la ragioneria che torna dal primo ottobre al Comune



PECCIOLI — Il sindaco di Peccioli, Renzo Macelloni, ha scritto ai responsabili dei Servizi dell'Unione Parco Alta Valdera del Comune di Peccioli spiegando come intende muoversi l'amministrazione, considerato che risulta impossibile formalizzare tutto ciò che comporta l'uscita unilaterale dall'Unione del Comune di Peccioli entro il 1 ottobre, come deliberato dal consiglio comunale.

Di seguito la lettera del primo cittadino pecciolese.

"Gentilissimi,
come sapete, con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 12 del 27/07/2020 è stato deliberato di recedere unilateralmente dall'Unione Parco Altavaldera a far data dal 1° ottobre p.v. In vista dell' imminente scadenza e tenuto conto del percorso di riflessione avviato con alcuni Comuni circa la possibilità di procedere ad una razionalizzazione delle rispettive strutture amministrative, Vi comunico che il recesso dall'Unione non sarà immediatamente operativo alla data sopra indicata, eccettuato soltanto il servizio ragioneria che confermiamo tornerà nella titolarità e competenza del Comune effettivamente a far data dal l° di ottobre.

A tal fine si informa che verrà convocato un Consiglio Comunale in data 26/10/2020 avente, tra i punti all'ordine del giorno, la discussione circa un accordo di collaborazione con i Comuni di Terricciola e Lajatico per la condivisione di un modello unico di macro-organizzazione, finalizzato all'efficientamento ed al potenziamento delle attuali strutture amministrative. Per tale motivo, fino alla data del 26/10/2020, le funzioni da Voi attualmente svolte presso l'Unione potranno proseguire senza soluzione di continuità, nel rispetto degli atti fino ad oggi adottati da tale Ente".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Sport