Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PONTEDERA10°13°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 01 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La protesta degli NCC: strappano il contratto e insultano Salvini. «Con questo ti ci pulisci il...»

Attualità giovedì 31 dicembre 2020 ore 11:45

Inaugurata la passerella sospesa

Taglio del nastro per la passerella sospesa che mette in comunicazione la parte alta e la parte bassa di Peccioli con un sistema di ascensori



PECCIOLI — Inaugurazione stamani della passerella pedonale di via Mazzini a Peccioli, che mette in comunicazione la parte alta e la parte bassa del paese.

L'obiettivo di quest'opera, lunga 136 metri, è azzerare le salite, come se Peccioli fosse tutto sullo stesso piano. La passerella conduce fino al parcheggio sotterraneo e da lì altri ascensori possono portare i cittadini fino al centro storico, di fatto senza salire un gradino, camminando solo in orizzontale.

La passerella sarà fruibile a tutti a partire da fine febbraio - inizio marzo.

Il taglio del nastro è stato fatto da un bambino del paese, Francesco, in compagnia del sindaco Renzo Macelloni, con l'evento visibile online sui canali social del Comune:

Il momento del taglio del nastro

"Stamani inauguriamo un'opera importantissima. L'anno che chiude è stato molto complesso, partire inaugurando un'opera è un atto di fiducia nel futuro", ha detto Renzo Macelloni.

"Abbiamo lavorato molto e l'opera è concepita come strumento di ampliamento del centro storico", ha aggiunto il sindaco. "Oggi bisogna cercare di rendere agibili i centri storici perchè nel tempo hanno cambiato funzione. Abbiamo collegato il centro storico al centro abitato e l'opera architettonica è molto importante. Ringrazio tutti quelli che hanno lavorato al progetto: il nostro ufficio tecnico, il progettista, il direttore lavori, la ditta e l'artista Patrick Tuttofuoco che ha fatto un intervento artistico ( un'elica griffata, chiamata endless sunset ) su una struttura già costruita, che la colloca all'interno di opere d'arte contemporanee collocate sul territorio, che sono a loro volta strumento di promozione in un contesto più importante". Peccioli parteciperà tra l'altro nel 2021 alla Biennale dell'architettura di Venezia.

"Contemporaneamente - ha detto ancora il sindaco - abbiamo approvato un progetto di fattibilità per la continuazione dell'opera fino alla strada provinciale, dove ci sarà tra l'altro anche il nuovo centro scolastico. Da Peccioli alta fino alla pista ciclabile e all'albergo ampliando a dismisura il centro medievale".

La passerella inaugurata oggi - ha concluso Macelloni - "Fa parte di una visione strategica che vuole trasformare il centro in un luogo di interesse internazionale. Ringrazio i cittadini di Peccioli che l'hanno voluta". 

Interventi anche del presidente del Consiglio Regionale Antonio Mazzeo, che ha elogiato Peccioli per progetti e idee messi in campo negli anni e dell'assessore regionale Alessandra Nardini che ha parlato di Linking Valdera, l'idea futura di mobilità che riguarda tutto il territorio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Necessario il trattamento per studenti e personale scolastico del plesso di via delle Querce. L'alunno risultato positivo sta bene
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

GIALLO Mazzola