Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:PONTEDERA13°26°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 27 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Omicidio Matteotti, 100 anni dopo - La morte di Matteotti e l'inizio della dittatura violenta di Mussolini

Attualità mercoledì 15 marzo 2023 ore 14:30

Un protocollo contro lo spaccio a scuola

La Prefettura di Pisa

Il prefetto D'Alessandro ha convocato i sindaci di 6 Comuni di Valdera e Comprensorio per firmare l'intesa sulle attività di contrasto nelle scuole



PISA — Prefettura e Comuni insieme per le scuole sicure. Nella giornata di domani, giovedì 16 Marzo, il prefetto di Pisa, Maria Luisa D'Alessandro, firmerà con i sindaci di Calcinaia, Casciana Terme Lari, Castelfranco di Sotto, Ponsacco, Santa Croce sull'Arno e Santa Maria a Monte un protocollo dedicato agli istituti scolastici e alla popolazione studentesca.

Il protocollo d'intesa, infatti, segue l’accoglimento, da parte del Ministero dell’Interno, delle istanze presentate dagli stessi Comuni per ottenere il finanziamento delle attività di prevenzione e contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici, le cui istruttorie sono state valutate dalla Prefettura, anche in sede di Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica.

"Il contributo è finalizzato a supportare e implementare le iniziative di contrasto al fenomeno dello spaccio nelle aree dei territori comunali su cui insistono le scuole - hanno spiegato dalla Prefettura - mediante nuove installazioni di sistemi di videosorveglianza, assunzioni a tempo determinato di personale della Polizia locale e pagamento delle prestazioni di lavoro straordinario dello stesso oltre che l’acquisto di mezzi e attrezzature"


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno